Couscous di cavolfiore con fagioli, mais, curcuma e zenzero

questo piatto particolare ed originale, un couscous senza couscous, è facilmente confondibile con la ricetta originale fatta con la semola di grano.

il couscous di cavolfiore è una preparazione senza glutine in cui è il cavolfiore, tritato finemente, è l’ingrediente principale del piatto.

la mia ricetta prevede l’aggiunta di legumi, verdura e frutta secca per creare un piatto completo gustoso e saporito.

vi spiego perchè questa ricetta crudista, senza glutine e vegana è sana ed invitante:

  • il couscous di cavolfiore crudo mantiene intatte tutte le proprietà di questa verdura;
  • è una preparazione semplice e veloce;
  • si consuma a temperatura ambiente quindi si può portare in ufficio o ad un picnic;
  • è un’ottima alternativa alla pasta, per chi è a dieta (o ci prova come me)…

questo piatto fresco, croccante e versatile può essere mangiato sia crudo (lo consiglio) che saltato velocemente in padella.

si può arricchire questa ricetta con del pesce o del formaggio per creare un piatto unico sostanzioso ma sempre leggero.

una ricetta geniale, veloce e semplice da preparare:

provalo con salmone affumicato, arance pelate a vivo, anacardi e finocchi; oppure con feta, olive verdi, cipollotti e cetriolini sott’aceto.

in America viene chiamato Cauliflower rice perchè la consistenza sembra proprio quella del riso.

con il cavolfiore tritato puoi preparare delle ottime insalate di riso crudiste, perfette da servire come piatto freddo.

puoi usare il cavolfiore tritato anche per creare degli sformati; condiscilo con una maionese allo yogurt e lime (vedi sotto) oppure dell’hummus, e servilo in uno stampo da plumcake.

il couscous di cavolfiore si può preparare al momento oppure in anticipo e conservare in frigorifero fino al momento di servirlo.

puoi mantenere questo couscous 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.  prima di servirlo puoi scaldarlo in padella o al microonde, oppure gustarlo freddo.

Couscous di cavolfiore con fagioli mais curcuma e zenzero

tempo di preparazione 15 minuti. tempo di cottura 10 minuti.

ingredienti per 4 persone:

  • 1 cavolfiore medio
  • 1 cm di curcuma fresca
  • 2 cm di zenzero fresco
  • 3 carote
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 300 gr fagioli cannellini lessati
  • 1 barattolo di mais da 160 gr
  • 20 pomodorini secchi sott’olio
  • 2 cucchiai di mandorle
  • 2 cucchiai di uvette
  • 3 cucchiai di aceto di mele
  • 5 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaino di sale
  • ½ cucchiaino di peperoncino

preparazione:

ammolla le uvette in una tazza di acqua.

scola il mais, sciacqualo ed asciugalo.

trita grossolanamente i pomodorini secchi.

lava bene il cavolfiore, togli la parte dura centrale, taglialo a pezzi ed asciugalo bene.

pela la curcuma e lo zenzero, lava il prezzemolo e stacca le foglie con i rametti più teneri.

pela le carote e tagliale sottilmente con una mandolina.

frulla il cavolfiore con la curcuma lo zenzero e il prezzemolo. il risultato deve diventare granuloso della stessa consistenza del couscous.

versa il couscous di cavolfiore in una ciotola ed aggiungi le carote, i fagioli, il mais ed i pomodorini secchi.

condisci con sale aceto e peperoncino e mescola bene.

versa il couscous in un grande piatto da portata formando una piramide.

aggiungi 2 cucchiai di olio e decora con le mandorle tagliate a metà e le uvette sgocciolate e strizzate.

servi il couscous di cavolfiore con fagioli mais curcuma e zenzero caldo o tiepido.

couscous di cavolfiore cotto:

se preferisci il cavolfiore cotto versalo in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio e fallo saltare per 5 minuti.

il cavolfiore deve rimanere al dente quindi muovi la padella e mescola con un forchettone senza schiacciarlo.

non preoccuparti per l’odore perchè il risultato sarà delicato e la consistenza rimarrà uguale alla versione cruda cioè perfettamente sgranato.

un’idea in più:

puoi arricchire la ricetta servendo questo couscous con una MAIONESE ALLO YOGURT E LIME:

versa in una ciotola 3 cucchiai di maionese, 3 cucchiai di yogurt magro, il succo e la scorza di mezzo lime, un pizzico di sale e del prezzemolo tritato finemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *