Clafoutis alle ciliegie e vaniglia

questo dolce francese è semplice e veloce da preparare.

questo è un dolce perfetto da preparare con i bambini perchè non serve il frullatore ma solo una ciotola, una frusta ed alcuni vasetti da forno dove cucinarlo.

un dessert delicato e goloso che piacerà a tutti per la sua consistenza morbida ed avvolgente.

la pastella si può preparare anche usando metà farina tipo 0 e metà farina di mandorle che lo renderà più consistente ed aromatico.

per rendere il clafoutis più cremoso potete sostituire metà del latte con della panna.

è ottimo servito tiepido ma buonissimo anche freddo da frigo.

la ricetta originale prevede le ciliegie intere con nocciolo, sicuramente per velocità e facilità di preparazione, anche se ormai è uso comune denocciolarle per renderlo più semplice da degustare.

fate snocciolare le ciliegie ai bambini … è un lavoro divertente e dove ci si sporca molto.

solitamente si usa un liquore per aromatizzare questo dolce, io non l’ho usato perchè l’ho creato per i bambini, ma se lo preparate solo per adulti consiglio di sostituire una parte del latte con del kirsch oppure del brandy o del rhum.

Clafoutis alle ciliegie e vaniglia

tempo di preparazione 20 minuti
tempo di cottura 40 minuti
ingredienti per 6 persone:

  • 90 g farina tipo 0
  • 100 g zucchero
  • 400 g ciliegie
  • 2 uova
  • 240 ml di latte
  • stecca di una vaniglia
  • burro e zucchero q.b. per la tortiera
  • 2 cucchiai di zucchero a velo per decorare

preparazione:
lava le ciliegie ed elimina il picciolo ed il nocciolo senza romperle.
in una terrina sbatti le uova con una frusta fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. aggiungi il latte ed i semi della vaniglia.
unisci la farina poco alla volta e poi lo zucchero, sempre mescolando per non creare grumi.
imburra 6 vasetti da forno, io ho usato i Weck Droit da 290 ml, e poi spolverali con lo zucchero. appoggia le ciliegie sul fondo del vasetto e ricoprile con la pastella.
cuoci i clafoutis nel forno per 40 minuti a 180 gradi.
quando la superficie è dorata e gonfia i vostri clafoutis sono pronti!
sforna i vasetti, falli intiepidire e spolverali con lo zucchero a velo.
puoi servire i clafoutis alle ciliegie e vaniglia tiepidi o freddi.

un’idea in più:

il clafoutis è un dolce al cucchiaio molto versatile, si può preparare con tanti tipi di frutta diversa in base ai gusti e alla stagione.

a seconda delle stagioni e della frutta utilizzata, diversa dalle ciliegie, questo dolce viene chiamato Flognarde. provatelo con pesche, albicocche, uva, lamponi, mirtilli, pere…

se invece utilizzate le prugne secche il dessert prende il nome di Far Breton. se cliccate sul nome vi si aprirà la ricetta.

* il clafoutis si conserva in frigorifero per un paio di giorni.

Trovate la ricetta del mio “CLAFOUTIS ALLE CILIEGIE E VANIGLIA” sul sito del TGCOM24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *