Torta integrale con cavolo rapa, cipolla rossa e pecorino

oggi ho preparato una torta salata integrale con verdure invernali dai sapori decisi ed intensi.
la base è una “pasta matta” preparata con soli 4 ingredienti: farina integrale, olio extra vergine di olia, acqua e rosmarino.
la ricetta originale pubblicata sulle schede-ricette Almaverde Bio prevedeva l’uso della pasta sfoglia già pronta, comoda e molto pratica.
questa versione l’ho creata per il blog perchè voglio spiegarvi come preparare una pasta per fare in casa le torte salate, semplice, veloce e molto sana.
la pasta sfoglia già pronta è sicuramente un ottimo alleato in cucina ma se ho tempo io mi preparo questa pasta da sola. è buonissima, fragrante, si possono usare farine sempre diverse che si possono aromatizzare secondo i propri gusti!
la farcia è composta da verdure autunnali, rapa con le foglie e cipolla rossa, pecorino, uova e per insaporire erbe aromatiche e spezie, io ho usato rosmarino e curcuma.
il cavolo rapa è un ortaggio delicato e gustoso e si sposa bene con il sapore inteso del pecorino e dolce della cipolla rossa.
è possibile preparare questa torta con altre verdure in base ai propri gusti e a quello che avete a disposizione. in questo periodo consiglio cavolfiore, cavolo nero, castagne, broccoli…
a casa mia la torta salata è una ricetta “svuota frigo”, solitamente la preparo con tante verdure diverse, quelle che rimangono troppo nel cassetto della verdura del frigorifero.
questa preparazione è perfetta da servire come antipasto ed anche come secondo aumentando le dosi e servendola con un contorno fresco e croccante.
uno dei vantaggi della mia torta salata alle verdure invernali è che può essere preparata in anticipo e poi basterà riscaldarla per 5 minuti a forno molto caldo.

 

Torta integrale con cavolo rapa, cipolla rossa e pecorino

tempo di preparazione 15 minuti. tempo di cottura 50 minuti.
ingredienti per 6-8 persone:

per la base:

  • 250 g di farina tipo 2
  • 80 ml di olio extravergine
  • 100 ml acqua
  • 1 cucchiaino di rosmarino tritato

per la farcia:

  • 350 g ricotta
  • 1 uovo
  • 80 g pecorino grattugiato
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cavolo rapa con le foglie
  • ½ cipolla rossa
  • 6 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • ½ cucchiaino di rosmarino tritato
  • sale & pepe q.b.

preparazione:

pela il cavolo rapa e lava bene le foglie. taglia il cavolo a pezzetti piccoli e trita le foglie.
sbuccia l’aglio e fallo rosolare in una padella antiaderente con 2 cucchiaio di olio.
aggiungi il cavolo rapa e le sue foglie. fai cuocere a fuoco vivo per 5 minuti poi aggiungi qualche cucchiaio di acqua, il sale ed il pepe e continua a fuoco medio.
dopo altri 5 minuti togli l’aglio e fai raffreddare.
in una ciotola versa ricotta, pecorino, uovo e condisci con sale pepe curcuma. mescola bene ed aggiungi il cavolo e le sue foglie.
pela la cipolla rossa e tagliala sottilmente con una mandolina.
prepara la base della torta: versa la farina in una ciotola capiente ed aggiungi olio, acqua quindi impasta.
se il composto risulta troppo asciutto aggiungi altra acqua un cucchiaio alla volta, se dovesse risultare troppo morbido aggiungi della farina.
stendi l’impasto con il mattarello e ricopri una teglia precedentemente oliata.
versa metà composto di ricotta, aggiungi alcune fettine di cipolla e condisci con 2 cucchiai di olio, sale e pepe.
ricopri le cipolle con il restante composto di ricotta e finisci con le fettine di cipolla rossa, olio sale pepe e rosmarino.
ripiega i bordi della torta ed appoggiali sul composto, in questo modo il ripieno rimane ben compatto e non ci saranno fuoriuscite.
cuoci a 170 gradi per 50 minuti.
togli la torta dal forno e servila calda o tiepida.

un’idea in più:

puoi arricchire questa torta aggiungendo all’impasto di ricotta del formaggio saporito come gorgonzola o taleggio.
la torta salata si può conservare in frigorifero per un paio di giorni coperta con pellicola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *