Pane nero ai sette cereali veloce e semplice

quando ho pubblicato questa ricetta su facebook ed instagram non avevo ancora creato questo post quindi questo pane era senza ricetta ma visto che in tanti mi hanno chiesto me l’hanno chiesta eccola qua.
questa preparazione è molto semplice, basta avere una busta di farina per pane completa di lievito, io ho usato il “pane nero ai 7 cereali” del Molino Spadoni che contiene all’interno 2 bustine di lievito di birra secco.
a questo punto bisogna solo aggiungere acqua, zucchero, sale, olio ed il gioco è fatto.
naturalmente io ho apportato qualche piccola modifica alle indicazioni sul retro del sacchetto…
con un sacchetto da 1 kg ho preparato 1 pane e 2 pagnotte.
una pagnotta l’ho mangiata subito e la seconda l’ho conservata in un sacchetto di carta mentre il pane l’ho congelato già tagliato a fette.
questo tipo di pane rimane compatto e umido, non è molto croccante perchè la farina integrale è ricca di fibre, proteine e sali minerali.
è un pane ottimo da usare come accompagnamento ma è ottimo anche per prepare panini e bruschette.
io lo mangio anche a colazione farcito con la marmellata e frutta secca.

Pane nero ai sette cereali veloce e semplice

ingredienti:

  • 500 gr farina ai 7 cereali Molino Spadoni
  • 250 ml acqua tiepida
  • 1 busta di lievito
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di olio evo

preparazione:

impasta la farina con l’acqua tiepida, l’olio ed il lievito precedentemente sciolto in 1/2 bicchiere di acqua con lo zucchero.

dopo qualche minuto aggiungi il sale e lavora bene il composto per 10 minuti. 





 

 

fai lievitare l’impasto per mezz’ora poi dividilo in 2 panetti.

posiziona i 2 impasti in 2 teglie unte con olio, crea qualche taglio obliquo con un coltello, spennella con acqua ed aggiungi sulla superficie dei semi di zucca.

far lievitare le 2 pagnotte per due ore vicino al termosifone.

cuoci a 220° per 10 minuti e poi abbassa il forno a 180° per 15 minuti.
(più le pagnotte sono piccole più il tempo si riduce).

il tempo dipende molto dal tipo di forno, io ad esempio le ho cotte in forno a gas con una padella di acqua sul fondo per aumentare la lievitazione e rendere la crosta croccante ed il pane morbido all’interno.

un’idea in più:
puoi usare come decorazione altri semi o frutta secca secondo i tuoi gusti: girasole, papavero, lino, sesamo…
per far rimanere attaccati i semi di zucca non ungere il pane sulla superficie ma spennellalo l’acqua e spingi i semi un pò in profondità con le dita.









 

2 Comments

  • Nicola ha detto:

    Ciao BeBa, allora prima di tutto complimenti per la trasmissione.
    Bene il blog, bene il pane!
    Fammi capire hai impastato per 10 minuti con il KA? mi sembra tanto. A quale velocità?
    La Rossi nel frattempo ha provato con la soddisfazione di tutti il torchietto.
    Se vuoi farci un giro fammi sapere.

  • bettina ha detto:

    grazie mille!
    per una volta ho seguito le istruzioni ed ho impastato quasi 10 minuti facendo una pausa a metà per evitare che l'impasto si scaldasse troppo.
    la Rossi è bravissima.
    potremmo fare uno scambio ricette con la Rossi. che ne dici?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *