Print Friendly, PDF & Email

Adoro il gazpacho!

impazzisco per la cucina spagnola in generale ed in particolare questa zuppa è veramente uno dei miei piatti preferiti.

il melone appartiene alla famiglia delle cucurbitacee, come la zucca il cetriolo e l’anguria.

quando vai a comprarlo annusalo perchè quando è perfettamente maturo emana un profumo incredibile.

questo frutto è perfetto per tante preparazioni sia dolci che salate, vedi la mia “pasta integrale melone pecorino ed erbe”

consiglio di provare anche il melone affettato o tagliato a cubetti e condito con fiocchi di sale di Cervia, un goccio di olio evo ed uno di glassa all’aceto balsamico: favoloso!

al gazpacho classico si possono aggiungere anche altri ingredienti per renderlo più delicato e dolce: anguria, fragole, pesche, avocado…

al posto del basilico puoi utilizzare altre erbe aromatiche: ad esempio menta, origano, timo, prezzemolo…

e per dargli uno sprint in più prova ad aggiungere qualche goccia di tabasco!

il mio “Gazpacho al melone”

è piaciuto subito a tutti quanti perchè saporito, fresco e perfetto per una calda sera estiva.

puoi preparare il gazpacho anche la sera prima e lasciare le foglie di origano e basilico intere all’interno così che possano rilasciare tutto il loro profumo e sapore.

ho tostato leggermente le mandorle con olio e sale ma se vi piace il gusto piccante potete aggiungere peperoncino e paprika affumicata per rendere più saporite.

ho aggiunto la ricotta per rendere questa zuppa più vellutata e cremosa, ma se vuoi una versione vegana puoi prepararla anche senza.

 20150721_132045

ingredienti per 2 persone:

  • 4 fette di melone, circa 200 gr
  • 1 pomodoro
  • 1/2 cetriolo
  • 2 fette di pane
  • 1/2 cucchiaino di curry
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • olio evo e sale q.b.
  • 2 cucchiai di ricotta (facoltativa)
  • erba cipollina q.b.

per decorare:

  • qualche fogliolina di origano fresco
  • mandorle con la pelle, sale, olio, peperoncino, paprika affumicata

preparazione:

affetta e frulla melone pomodoro e cetriolo. aggiungi il pane ammollato nell’aceto e la ricotta.

frulla ancora fino ad ottenere una consistenza omogenea e cremosa.condisci con sale, curry, peperoncino e olio.

tieni in frigorifero per 1 ora prima di servire.

tosta le mandorle intere in padella antiaderente con olio e sale. se ti piace il gusto piccante aggiungi peperoncino e paprika secondo i tuoi gusti.

versa il gazpacho in una ciotola e decora con le foglie di origano e le mandorle.

a piacere puoi aggiungere olio e peperoncino.

un’idea in più:

puoi creare un gazpacho dolce sostituendo il sale con del miele o dello sciroppo, ed il peperoncino ed il curry con la cannella.

se ti piace il gusto acidulo e fresco puoi aggiungere dello zenzero fresco grattugiato e del succo di limone.