Crumble di mele con uvetta cannella muesli e frutta secca

il crumble di mele è un dolce della tradizione inglese.

si prepara cuocendo al forno le mele tagliate a pezzetti, ricoperte con un impasto croccante e sbriciolato. la parola crumble in inglese significa infatti briciola.

il crumble di mele è la versione più famosa e diffusa del crumble, del quale ne esistono diverse varianti sia dolci che salate.

la mia versione prevede l’aggiunta di frutta secca e cornflakes per rendere l’impasto ancora più croccante. puoi scegliere la frutta secca che preferisci, un solo tipo oppure puoi fare un mix.

il crumble è una delle mie torte preferite perchè c’è tantissima frutta e si prepara molto velocemente. 

servi il crumble quando è ancora caldo ed accompagnalo con del gelato: il contrasto di temperature lo renderà irresistibile!!!

Crumble di mele con uvetta cannella muesli e frutta secca

tempo di preparazione: 10 minuti. tempo di cottura 35 minuti.

ingredienti:

crumble (2)

preparazione:

sbuccia le mele, tagliale a pezzetti e mettile in una ciotola con il succo di limone.

lavora con le mani la farina, il burro freddo da frigorifero tagliato a dadini e lo zucchero fino a formare un composto simile alla sabbia bagnata.

unisci al composto i cornflakes, l’uvetta, le mandorle e la cannella.

disponi le mele in una teglia di ceramica e cospargile con il crumble.

cuoci a 160° per 35 minuti circa. la superficie deve diventare bella dorata.

servi il crumble di mele ben caldo accompagnato con una pallina di gelato alla vaniglia.

un’idea in più:

puoi preparare il crumble il giorno prima e cuocerlo solo 25 minuti.

prima di servirlo ti basterà metterlo in forno a 170 gradi per 10 minuti finchè diventa ben caldo e dorato.

puoi impiattarlo sia caldo accompagnato da pallina di gelato oppure tiepido servito con qualche cucchiaio di crema calda alla vaniglia.

***

sono molto contenta di partecipare con questa mia ricetta al contest  AUTUMN FOOD CONTEST  di  Francesca Maria creatrice del blog Breakfast at Tiffany’s

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *