Print Friendly, PDF & Email

La Crostata al cioccolato è un dolce divinamente buono e confortante, a base di pasta frolla e cioccolato fondente. Una delle torte più amate in assoluto da tutti, grandi e piccoli!

Una crostata semplice e genuina preparata con un guscio friabile e croccante di pasta frolla alle mandorle e arancia senza burro. La farcitura è creata con una ganache al cioccolato fondente, panna, zucchero e un pizzico di sale, super cremosa ed avvolgente.

Una bontà assoluta per veri golosi! Una torta perfetta da servire dopo cena come dessert che si accompagna molto bene con un caffè, un liquore o un vino da dolce.  

Questa crostata è ideale se avete del cioccolato da smaltire, che magari vi è avanzato dalle feste di Natale o se avete delle tavolette iniziate che volete far fuori… Se preferite potete usare anche un mix di cioccolato, fondente e al latte insieme.

Questa ricetta è stata creata in collaborazione con Almaverde Bio e la trovi sul sito e-commerce cliccando sul nome Crostata alle mandorle e arancia con ganache al cioccolato fondente, senza burro e senza uova

Crostata alle mandorle e arancia con ganache al cioccolato fondente, senza burro e senza uova

tempo di preparazione 20 minuti. tempo di cottura 30 minuti. tempo di riposo 30 minuti + 1 ora

Ingredienti:

  • 170 g di farina tipo 2 biologica Almaverde Bio
  • 100 g mandorle
  • 60 ml di olio di riso
  • 30 ml di olio extra vergine di oliva biologico Almaverde Bio
  • 120 g di zucchero integrale
  • 1 arancia biologica, succo e scorza
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la ganache:

  • 250 g di cioccolato fondente
  • 150 ml di panna fresca
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di olio di riso
  • 20 g di zucchero
  • cocco a scaglie per la decorazione q.b.
  • scorzette di 1/2 arancia biologica

Preparazione:

  1. Grattugia finemente l’arancia e spremila.
  2. Trita le mandorle poi versale in una planetaria insieme a farina, zucchero, sale, lievito, oli e scorza dell’arancia. Aggiungi qualche cucchiaio di spremuta, quanto basta per ottenere un panetto compatto ed omogeneo. Avvolgi l’impasto con la pellicola e lascialo riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.
  3. Olia una teglia da crostata di circa 22 cm di diametro. Stendi la pasta frolla con il mattarello poi adagiala sulla teglia e taglia la pasta in eccesso. Bucherella con una forchetta la base della crostata per evitare che si gonfi in cottura. Copri con un foglio di carta forno e 3 cucchiai di fagioli secchi.
  4. Fai cuocere per 20 minuti a 170 gradi, togli carta forno e fagioli e fai cucinare altri 10 minuti poi estrai la teglia e lascia raffreddare completamente la base della crostata.
  5. Mentre la torta cuoce prepara la ganache. Scalda la panna senza portarla a bollore poi aggiungi il cioccolato tritato e mescola bene. Unisci il sale, lo zucchero e l’olio. Quando la ganache è tiepida versala sulla base della torta.
  6. Decora la crostata con le scaglie di cocco e le scorzette dell’arancio. Lascia raffreddare la torta poi tienila in frigorifero per 1 ora prima di servirla.

Un’idea in più:

Puoi rendere la crostata più golosa decorandola con ciuffetti di panna montata. Conserva la torta in frigorifero.