Print Friendly, PDF & Email

Le fragole: uno dei miei frutti preferiti!

Le compro solo se sono di stagione e prediligo quelle di Cesena. Non compro le fragole in inverno perchè non ha senso aggiungere zucchero quando le fragole nella sua stagione sono già così buone succose e dolci. Le mangio quasi ogni giorno in tutti i modi possibili: al naturale, con il limone, con lo yogurt, in macedonia con altra frutta, all’interno di torte e crostate e come farcitura di fette biscottate spalmate con burro di arachidi.

Oggi mia suocera mi ha raccontato che ha fatto il gelato senza gelatiera ed ho voluto provare anche io, anche perchè io ho sempre voglia di gelato! Questa ricetta è molto semplice e veloce, serve giusto il tempo di congelare le fragole e la banana in freezer.

Gelato fragole, banana e yogurt senza gelatiera

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 cestino di fragole
  • 1 banana
  • 1 vasetto di yogurt a tua scelta
  • zucchero o miele q.b. se serve

Preparazione:

Lava e pulisci le fragole. Sbuccia la banana. Taglia tutto a fettine piccole e metti in congelatore per almeno 2-3 ore. Frulla la frutta congelata insieme allo yogurt, scegli tu se vuoi usare uno yogurt naturale, alla vaniglia, alla fragola o alla banana. Se preferisci un gelato più dolce aggiungi 1-2 cucchiaini di zucchero o di miele. Versa in due ciotole e gustati il tuo gelato senza gelatiera!

Qualche consiglio in più:

La frutta deve essere tagliata in pezzi piccoli così è più semplice frullarla. Puoi usare sia il mixer che il minipimer, ti consiglio di usare il minipimer solo per dosi piccole di gelato altrimenti il mixer è meglio.

Un’idea in più:

Puoi preparare questo gelato veloce con altra frutta: ciliegie, ananas, albicocche, pesche… Puoi farlo anche con un solo tipo di frutta. Per rendere il gelato vegano usa uno yogurt senza latte vaccino.