Pasta estiva con melone feta anacardi e semi di papavero

e’ arrivata la stagione dei piatti freschi e veloci da preparare in poco tempo senza stare le ore in cucina…

la mia pasta estiva con melone feta anacardi e semi di papavero è la soluzione ideale se non volete rinunciare ad un pasto gustoso e ricco.

una ricetta perfetta da portare in ufficio per pranzo, da gustare sotto l’ombrellone ed anche per una cena tra amici!

questa pasta fredda si presta a tante varianti, io ve ne propongo una colorata e saporita preparata con frutta fresca, formaggio, frutta secca ed erbe aromatiche!

un piatto ricco di profumi e sapori che piacerà a tutti!

leggero e sfizioso potete prepararlo in anticipo e gustarlo freddo o a temperatura ambiente.

potete aromatizzare questa ricetta con quello che preferite e con gli ingredienti che avete in frigorifero ed in dispensa.

questo abbinamento insolito ed originale prevede l’uso del melone in una ricetta salata abbinato alla feta e a tante erbe aromatiche fresche e stuzzicanti.

la pasta abbinata alla frutta non è un piatto strano visto che il risotto alle fragole, ai mirtilli o ai fichi sono ormai diventati dei classici.

per questa ricetta è meglio utilizzare una pasta corta perchè il condimento non è un sugo avvolgente e cremoso; e dovendo mangiare questa pasta fredda i formati corti si mantengono meglio di spaghetti linguine e tagliatelle.

meglio far sostare la pasta condita per qualche ora per far assorbire e mantecare tutti i sapori.

Pasta estiva con melone feta anacardi e semi di papavero

tempo di preparazione: 10 minuti. tempo di cottura: circa 12 minuti.
ingredienti per 2 persone:

  • 180 gr fusilli
  • 2 fette di melone
  • 100 gr feta
  • 25 gr di anacardi
  • foglioline fresche di origano e maggiorana q.b.
  • 1 cucchiaio di semi di papavero
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 spicchio di aglio
  • sale q.b.

preparazione:

versa l’olio in un pentolino insieme allo spicchio di aglio sbucciato e scaldalo leggermente per qualche minuto. lascia raffreddare l’olio con l’aglio in infusione.
cuoci la pasta in abbondante acqua salata, controlla i tempi di cottura sulla confezione della pasta.
mentre la pasta cuoce sbuccia il melone e taglialo a cubetti. tosta gli anacardi in una padella antiaderente per qualche minuto mescolandoli spesso.
in una ciotola capiente mescola il melone, metà dell’olio, l’origano, la maggiorana ed un pizzico di sale.
scola la pasta al dente, risciacquala con acqua fredda ed asciugala bene. puoi usare anche un canovaccio pulito.
versa la pasta nel recipiente con il condimento.
aggiungi la feta sbriciolata e mescola.
fai riposare la pasta per almeno mezz’ora così che si insaporisca. se preferisci prepararla in anticipo riponi la pasta in frigorifero chiusa in un contenitore.
impiatta la pasta ed aggiungi i semi di papavero, qualche altra fogliolina di erbe aromatiche ed un filo di olio.

un’idea in più:

per una presentazione ad effetto puoi servire la pasta all’interno di un melone tagliato a metà e svuotato dalla polpa.
puoi sostituire la feta con del gorgonzola a cubetti e gli anacardi con le mandorle.
puoi usare tutte le erbe aromatiche che preferisci, salvia rosmarino erba cipollina basilico, tritale insieme ed aggiungile all’ultimo momento.

un’ottima idea di riciclo:

non buttare i semini del melone ma lavali asciugali e cuocili al forno conditi con olio sale e paprika dolce. diventeranno uno snack originale e sfizioso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *