Crostini con verdure dell’orto, ricotta, olive capperi e pinoli

questa è stata l’estate dei fiori di zucca, sarà stata la pioggia, il sole, il caldo… non so il motivo ma ne sono molto contenta perchè mi piacciono tantissimo e ne abbiamo mangiati davvero tanti.
per usare questi gli ultimi fiori ho deciso di fare dei crostini saporiti e gustosi. 
mi piace molto preparare i crostini perchè sono semplici e veloci.
è sufficiente avere del buon pane ed il resto lo fa il frigo, la dispensa e l’orto.
quando preparo i crostini è un pò come fare uno svuota frigo perchè cerco di finire i mille vasetti aperti di sott’oli sott’aceti e salse varie.
poi passo per l’orto e raccolgo cosa c’è di pronto ed infine vado in dispensa a vedere se c’è qualcosa che posso aggiungere.
essendo un antipasto non ne ho fatti tanti ma se pensate di fare una Cena di soli crostini, che a noi piace tantissimo, potete aggiungere altre fette di pane.

Crostini con verdure dell’orto, ricotta, olive capperi e pinoli

ingredienti per 4 persone:
  • pane toscano (circa 2 fette a testa che io ho tagliato a metà)
  • 4 zucchine
  • 2 melanzane tonde grandi
  • ricotta 150 gr
  • 2 cucchiai di olive taggiasche
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1 manciata di pinoli
  • 1 cucchiaino di origano secco
  • olio evo, sale, pepe q.b.
preparazione:
taglia le melanzane e le zucchine a fettine lunghe poi stendile su una teglia ricoperta con carta forno.
condiscile con sale olio origano e cuocile a 180 gradi per 20 minuti circa. 
metti i capperi a mollo in una tazza d’acqua e sciacquali più volte per togliere bene il sale.
quando le verdure sono cotte toglierle dal forno ed aggiungi le olive i capperi ed i pinoli.
taglia del buon pane toscano a fette non troppo grosse. 
condisci la ricotta con sale pepe e olio poi spalmala sulle fette di pane.
aggiungi le melanzane e le zucchine condite disponendole per la lunghezza del pane.
alla fine appoggia sopra tutto i fiori di zucca aperti e spezzettati.
condisci con un filo di olio ed un pizzico di sale ogni fetta.
disponi i crostini su una teglia da forno e cuoci per 10 minuti a 200 gradi
serviri i crostini caldi o tiepidi.
un’idea in più:
questo crostino rimane morbido perchè sulla base c’è la ricotta, se preferisci un crostino più croccante tosta il pane per qualche minuto prima di farcirlo.
puoi preparare un’ottimo crostino vegano sostituendo la ricotta con della salsa di pomodoro o dei pomodori freschi tagliati a fettine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *