Print Friendly, PDF & Email
barrette alle banane e avena

Queste sane, golose e sostanziose barrette alla banana sono una deliziosa alternativa alle barrette confezionate. Le ho preparate in versione vegana, senza lattosio, uova e glutine. (Un’attenzione particolare però la devono fare i celiaci perchè spesso l’avena è contaminata dal frumento!)

Preparare in casa le barrette alla banana è semplice e veloce e sicuramente è un vantaggio per il portafoglio perchè sono molto economiche. Nonostante non siano confezionate si mantengono e trasportano facilmente.

Le mie barrette sono degli ideali spuntini di metà mattina e metà pomeriggio e sono perfette da portare in ufficio, ad un picnic o in palestra. Inoltre facendole in casa sai perfettamente cosa c’è dentro e puoi scegliere gli ingredienti che preferisci. Io ho scelto di usare le noci pecan ma sono perfette anche le nocciole, gli anacardi o le mandorle. Per quanto riguarda i semi oleosi, ho utilizzato i semi di lino dorato ma sono perfetti anche quelli di sesamo, di girasole o i semi di zucca.

Queste barrette saziano molto perchè contengono avena che per essere digerita deve essere masticata bene e rilascia energia a lungo tempo perchè è ricca di fibre molto utili a ridurre il colesterolo e la risposta glicemica agli alimenti.
Inoltre sono facilmente trasportabili, avvolgetele in carta da forno e legatele con un filo di spago, sono anche bellissime da presentare o da regalare!

Ho preparato questa ricetta per il mio showcooking al Rimini Wellness 2019 usando la frutta fresca Dole. In particolare le banane sono l’ingrediente principale perchè servono per dare sostanza e cremosità al composto e per renderlo compatto anche se la cottura è molto breve.

barrette alle banane e avena

Barrette all’avena con banane, riso soffiato, noci pecan e ananas

Ingredienti per 12-14 barrette:

  • 2 banane mature Dole (200 gr)
  • 80 gr fiocchi di avena, anche integrale
  • 20 gr riso soffiato
  • 10 gr semi di lino dorato
  • 100 gr noci pecan, oppure nocciole
  • 50 gr sciroppo agave
  • 20 gr ananas disidratato
  • 20 gr uvetta sultanina
barrette alle banane e avena

Preparazione:

Schiacciate le banane con una forchetta poi aggiungete tutti gli altri ingredienti: i fiocchi di avena, il riso soffiato, le noci tritate grossolanamente, i semi di lino, lo sciroppo di agave, l’uvetta e l’ananas tagliato finemente. Impastate fino a creare un composto omogeneo ed appiccicoso. Stendete il composto su una teglia ricoperta da carta da forno uniformando la superficie con il dorso di un cucchiaio.
Infornate a 180 gradi per 15 minuti.
Lasciate riposare e raffreddare quindi tagliate le barrette a rettangoli.

Un’idea in più:
Questa ricetta è molto versatile perchè potete utilizzare la frutta secca, la frutta essiccata ed i semi oleosi che più vi piacciono.
Potete conservare le barrette in frigorifero per 5-6 giorni.