Print Friendly, PDF & Email

La frittata è un piatto classico della cucina italiana. E’ una delle ricette più versatili perchè ci si può sbizzarrire a creare tantissime versioni: ricche, light, farcite, elaborate, con ingredienti di stagione o con quello che troviamo in frigorifero ed in dispensa… ecco perchè è chiamata il salvacena per eccellenza!

Prova a preparare anche una frittata semplice e gustosa solo con uova e parmigiano, potrai abbinarla a qualsiasi contorno. In primavera è buonisisma quella con asparagi, piselli e fave; in autunno favolosa quella con i funghi, in inverno puoi prepararne una sostanziosa con gorgonzola e radicchio ed in estate è deliziosa la frittata fredda con fiori di zucca.

La mia frittata prevede sempre tanta verdura e questa volta ho deciso di prepararne una molto saporita, cotta a fuoco lento con il coperchio per farla rimanere morbida all’interno e croccante all’esterno. Se non sei molto pratico nel capovolgere la frittata con il coperchio puoi anche cucinarla in forno così eviti questa non semplice operazione.

Questa ricetta gustosa e nutriente è buona da sola ma puoi anche usarla per farcire un panino oppure servirla come antipasto insieme ad un contorno caldo o freddo. Un piatto perfetto per tutta la famiglia, dai sapori genuini e gustosi.

Un’idea che darà più profumo e colore alla vostra frittata è quella di aggiungere erbe aromatiche al composto di uova: prova con dell’erba cipollina tritata o del timo sfogliato.

Frittata di patate, cipolle e formaggio

tempo di cottura 30 minuti

Ingredienti:

  • 4 uova biologiche
  • 2 patate
  • 2 cipolle bianche
  • 50 gr formaggio grattugiato, Fior di forma Centrale del latte di Cesena
  • erbe aromatiche fresche, io ho usato l’origano
  • paprika dolce affumicata
  • olio evo, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Pelate le patate poi tagliatele a fette spese 1 cm. Sbucciate le cipolle poi
tagliatele a metà e poi a spicchi.

Versate in una padella antiaderente, circa 28 cm di diametro, 3 cucchiai di olio e quando l’olio è caldo aggiungete le patate e fatele rosolare bene da tutti i lati mescolando delicatamente per non romperle. Mettete da parte le patate e tenetele al caldo. Fate scaldare di nuovo 3 cucchiai di olio nella padella antiaderente ed aggiungete le cipolle, fatele appassire a fuoco vivace per qualche minuto poi abbassate la fiamma e continuate finchè non sono diventate tenere. Quando le cipolle sono cotte versate nella padella anche le patate e salatele.

Ora versate le uova in una ciotola, mescolate con una frusta ed aggiungete il formaggio grattugiato poi salate e pepate. Versate il composto di uova sulle patate e cipolle in modo da coprirle bene e lasciate cuocere a fuoco dolce per 10 minuti circa coprendo con un coperchio. Ogni tanto con una leccarda stacca i bordi della frittata per vedere se si cuoce bene il fondo.

Quando la frittata risulterà abbastanza cotta e rimane in forma, girala usando un coperchio o un piatto. Quando la frittata è sul coperchio capovolgila e falla scivolare di nuovo in padella. Cuoci la frittata per altri 5-6 minuti senza coperchio.

Trasferisci la frittata di patate e cipolle su un piatto da portata e servitela ben calda. Decora ogni fetta di frittata con alcune foglioline di origano fresco ed una spolverata di paprika affumicata!

Un’idea in più:
La frittata di patate e cipolle è squisita mangiata calda appena pronta ma è molto sfiziosa anche servita a temperatura ambiente o fredda. Se vuoi usare la frittata per un pic-nic o per farcire dei panini falla raffreddare completamente e riponila in frigorifero fino al momento in cui devi mangiarla.
Questa frittata è ottima tagliata a quadretti e servita come finger-food ad un aperitivo in piedi.
Conservare la frittata in frigorifero in un contenitore ermetico per massimo 2 giorni.