Print Friendly, PDF & Email

Questo dolce rustico, semplice e profumato è ideale da servire come fine pasto oppure per colazione o merenda con buona tazza di tè. Una torta da inzuppo soffice e molto gustosa.

Il sapore particolare ed aspro della melagrana si sposa molto bene con le noci e lo zucchero di canna.

La torta è aromatizzata alla vaniglia, io ho usato l’estratto ma potete utilizzare anche i semini di un baccello.

La preparazione di questa torta è semplice e veloce, la parte più complicata è spremere le melagrane per ricavare il succo e sgranarle per ottenere dei chicchi belli lucidi e perfettamente puliti dalla pellicina bianca.

Torta alla melagrana, yogurt e noci

Tempo di preparazione 10 minuti – tempo di cottura 45 minuti

Ingredienti per 8 persone:

  • 220 g di farina di farro
  • 3 melagrane
  • 80 gr noci tritate
  • 150 g yogurt bianco
  • 130 g zucchero di canna
  • 100 g burro
  • 2 uova
  • 16 g lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Procedimento:

Spremi le melagrane e raccogli 150 ml di succo, sgrana le rimanenti e raccogli tutti i chicchi, ne serviranno 150 grammi.

Monta uova e zucchero fino ad ottenere un composto soffice e leggero. Aggiungi il burro morbido, la farina, le noci, il lievito ed il sale alternati allo yogurt e al succo di melagrana. Alla fine unisci metà dei chicchi ed amalgama bene.

Versa l’impasto in una teglia imburrata ed infarinata del diametro di 22-24 cm.

Cuoci a 180°C per circa 45 minuti. Prima di sfornare fai la prova stecchino.

Quando la torta si è completamente raffreddata sformala e spolverala con lo zucchero a velo. Prima di servire la torta decorala con i chicchi di melagrana.

Un’idea in più:

Lo yogurt può essere sostituito con del mascarpone o della ricotta.

io ho usato farina di farro del Molino Sapignoli e noci di Manuzzi Frutta Secca