Print Friendly, PDF & Email

I quadrettini, chiamati in Romagna anche quadrucci, sono una pasta all’uovo dalla forma quadrata molto usati nelle minestre in brodo ma ottimi anche da servire come pasta asciutta.

Il brodo vegetale è una preparazione base della cucina italiana, una ricetta semplice e molto versatile in cucina. Io ho comprato tutta la verdura biologica così non l’ho sbucciata ma solo lavata.

Da piccola li preparavo insieme a mia nonna Faustina, per tutti i nipoti Nonna Tina, un soprannome che le avevo dato io! Questa pasta all’uovo è veloce da preparare ed è anche sana e sostanziosa perchè contiene solo farina e uova. Io ho aggiunto un cucchiaio di olio alla sfoglia per renderla più morbida e facile da stendere.

Tempo di preparazione 40 minuti + Tempo di riposo 30 minuti. Tempo di cottura 1 ora.

Ingredienti per 4 persone:

per la sfoglia:

  • 200 g farina tipo 1
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di olio evo

per il brodo:

  • 2 litri di acqua
  • 1 carote, 70 gr
  • 3 coste di sedano con le foglie, 40 gr
  • 1 cipolla, 30 gr
  • 3 pomodorini ciliegini
  • 1 cucchiaino di sale

Preparazione:

Lava le carote, il sedano ed i pomodorini e sbuccia la cipolla.

In una pentola capiente aggiungi le verdure tagliate a pezzi e l’acqua fredda. Porta a bollore, aggiungi il sale poi abbassa la fiamma e lascia sobbollire per 1 ora. A fine cottura filtra il brodo dalle verdure.

Sul tagliere versa la farina a fontana poi aggiungi le uova e l’olio. Sbatti con una forchetta per amalgamare le uova alla farina. Lavora bene l’impasto per creare un panetto liscio e compatto. Avvolgilo nella pellicola e lascialo riposare in un luogo fresco per 30 minuti.

Riprendi l’impasto e stendi la sfoglia non troppo sottile. Con un coltello affilato taglia delle strisce di pasta di circa 1 centimetro di larghezza poi ricava dei quadretti con la stessa dimensione dell’altro lato. Puoi creare dei quadrettini o dei rombi a seconda della tua fantasia. Appoggia i quadrettini su un vassoio infarinato.

Cuoci i quadrettini nel brodo bollente per qualche minuto e servili ben caldi. Se ti piace puoi aggiungere un cucchiaio di Parmigiano grattugiato per arricchire il piatto di gusto e sapore.

Un’idea in più:

Il brodo si conserva in frigorifero per una settimana oppure si può anche congelare.

I quadrettini si possono congelare da crudi mettendo in freezer il vassoio e dopo un paio di ore puoi trasferirli in un sacchetto di plastica per alimenti. Quando vuoi cucinare i quadrettini buttate direttamente nel brodo bollente.