Print Friendly, PDF & Email
20160716_153238

la mia passione per i viaggi influenza spesso la mia cucina e sono convinta che per visitare a fondo un paese si devono anche gustare le pietanze tipiche del luogo.

quando viaggio acquisto sempre prodotti tipici per poi cucinare, una volta tornata a casa, qualcosa che mi ricorda i posti visitati.

una cosa che compro sempre sono le spezie, semplici da trasportare ed utili nella preparazione di tanti piatti: zuppe, couscous, curry…

questo couscous è un piatto vegano perchè non contiene alimenti animali ma è super gustoso e profumato.

io uso il couscous precotto che è molto semplice da preparare ma bisogna stare attenti a non formare grumi.

i granelli di semola devono risultare leggeri, gonfi e ben separati fra di loro.

questa ricetta è perfetta per un pranzo veloce o da proporre in una calda cena estiva perchè si può servire tiepida o fredda.

20160716_153259

ingredienti per 4 persone:

300 gr couscous precotto

180 ml acqua

200 gr ceci già cotti

1 peperone giallo

15 pomodorini ciliegini

60 gr cipolline sott’aceto

30 gr olive nere snocciolate

30 gr olive verdi snocciolate

3 cucchiai di uvetta sultanina Manuzzi Frutta secca

3 cucchiai di mandorle con la pelle Manuzzi Frutta secca

2 cucchiaini di curry

3 cucchiaini di curcuma

2 grattate di pepe

sale e olio evo q.b.

1 spicchio d’aglio

2 rametti di rosmarino 

per il pesto di menta:

2 cucchiai di mandorle senza pelle Manuzzi Frutta secca

20 foglie di meta

1 mazzetto di prezzemolo

6 cucchiai di olio evo

1 pizzico di sale

20160716_153327

preparazione:

per insaporire i ceci mettili in un padellino con 1 cucchiaio di olio, 1 spicchio di aglio tagliato in due e 2 rametti di rosmarino.

rosola i ceci per qualche minuto e falli riposare coperti.

metti a mollo in acqua fredda l’uvetta.

lava i pomodorini e tagliali in 4 parti poi mettili in una ciotola capiente.

sgocciola le cipolline, tagliale in 4 parti e aggiungile ai pomodorini.

taglia le olive a rondelle ed aggiungile nella ciotola.

lava e taglia il peperone a dadini piccoli. aggiungilo alle altre verdure e condisci con le spezie, il sale e qualche cucchiaio di olio.

trita grossolanamente le mandorle con la pelle.

prepara il pesto di menta frullando le foglie della menta e del prezzemolo, ben lavate ed asciugate, con le mandorle pelate, l’olio ed il sale. il composto deve risultare morbido e cremoso.

metti a bollire l’acqua in una pentola con 1 pizzico di sale. appena inizia il bollore versate il cous cous e 2 cucchiai di olio.

mescola e lascia riposare per 3 minuti con il coperchio, in modo che la semola si gonfi d’acqua.

sgrana la semola del cous cous con una forchetta aggiungendo un filo d’olio in modo che ogni granello si separi dall’altro.

versa il couscous nella ciotola, aggiungi l’uvetta ben scolata, le mandorle ed il pesto di menta.

mescola bene ed amalgama tutti gli ingredienti. assaggia per controllare se manca sale. 

trasferisci il couscous nei piatti singoli stando attenta a non compattarlo. meglio se usi 2 forchette per muoverlo e non i cucchiai. 

20160716_153307

un’idea in più:
questo couscous puo’ essere servito tiepido o freddo e lo puoi preparare anche diverse ore prima, così i sapori si amalgamano e si uniscono meglio insieme.
puoi conservare il couscous in frigorifero per 2-3 giorni ben chiuso in un contenitore ermetico.

20160716_153341