Print Friendly, PDF & Email

Tanti auguri di buon compleanno!

Era tanto tempo che volevo preparare questa maestosa torta e l’occasione della festa in famiglia per festeggiare il compleanno mio e di mia sorella è stata perfetta.

Naked Cake significa “torta nuda” e si riferisce al fatto che la copertura esterna deve far vedere gli strati della torta. Non si deve usare una copertura come pasta di zucchero o pensanti strati di panna perchè i diversi strati di torta si devono intravedere attraverso un leggero strato di crema.

Questa torta è importante, golosa e di grande effetto e le tre torte la rendono anche molto generosa… Ho scelto una decorazione semplice: frutti di bosco e grappoli di ribes con una farcitura preparata con mascarpone panna montata e tantissima vaniglia.

Per preparare tre basi sono necessarie 3 teglie da 20 cm di diametro. Io ne avevo solo 2 e visto che volevo prepararle tutte insieme ne ho usate 2 da 20 ed 1 da 18 cm. Si vede infatti che la torta più in alto è leggermente più piccola. Se avete 1 solo stampo da 20 cm potete preparare un impasto alla volta dividendo gli ingredienti per 3. Questo metodo è più lungo ma evita di dover tagliare la torta in orizzontale, un procedimento difficile perchè deve essere fatto in maniera perfetta.

Naked Cake ai frutti di bosco, mascarpone e vaniglia

Ingredienti per 3 torte da 20 cm di diametro

  • 375 gr farina tipo 0
  • 350 gr zucchero semolato
  • 350 gr burro
  • 6 uova
  • 16 gr di lievito in polvere per dolci
  • 1 baccello di vaniglia

Crema al mascarpone e vaniglia:

  • 500 gr mascarpone
  • 400 gr panna fresca liquida
  • 2 baccelli di vaniglia
  • 150 gr zucchero a velo

Decorazione:

  • 1 confezione di mirtilli freschi
  • lamponi, more e ribes q.b.

Preparazione delle tre basi:

Per fare la naked cake comincia preparando le 3 torte. Versa in una planetaria uova e zucchero e montale fino a creare un composto spumoso. Aggiungi il burro sciolto e raffreddato poi poco alla volta la farina ed il lievito setacciati. Alla fine unisci la vaniglia. (Se non hai i baccelli puoi usare un buon estratto.) L’impasto deve avere una consistenza liscia e morbida.

Versa il composto nei tre stampi ben imburrati ed infarinati, dividendolo in tre parti uguali. (Io li ho pesati per essere sicura di dividere l’impasto perfettamente!)

Inforna e cuoci a 170 gradi per 30 minuti. Controlla la cottura al centro prima di sfornare le torte. Una volta cotte toglile dal forno e lasciale raffreddare. (Se vuoi velocizzare il raffreddamento quando sono tiepide puoi togliere le tortiere ed appoggiare le torte su una gratella.)

Mentre le torte si raffreddano prepara la crema al mascarpone e vaniglia. Tieni il mascarpone fuori frigo per mezz’ora per farlo ammorbidire quindi montalo con le fruste e versalo in una ciotola capiente. Apri i baccelli della vaniglia e togli i semini. Monta la panna, aggiungi lo zucchero a velo e la vaniglia. Versa la panna sul mascarpone ed incorporala delicatamente per non smontarla.

Adesso dobbiamo comporre la Naked Cake! Appoggia la prima torta su un piatto da portata (o un’alzatina) e versa un terzo della crema, spalmala bene ed aggiungi metà dei mirtilli facendoli affondare bene. Appoggia la seconda torta copri con crema e i rimanenti mirtilli ed appoggia l’ultima torta. Finisci spalmando in maniera uniforme la crema sulla parte esterna. Con una spatola spalma la crema senza coprire del tutto gli strati del dolce ed elimina l’eccesso per far risaltare la stratificazione delle torte.

Alla fine decora con i frutti di bosco ed il ribes a tuo piacimento.

Un’idea in più: Puoi farcire la tua Naked Cake con creme diverse in base ai tuoi gusti; al cacao, al caramello, con gocce di cioccolato… Conserva la torta in frigorifero per un paio di giorni.