Print Friendly, PDF & Email
la nostra passeggiata di oggi ha portato buoni frutti, anzi piante…
il giorno prima avevamo notato distese di ortica lungo la passeggiata sul fiume ed oggi ci siamo attrezzati con guanti di gomma grossa e sportine.
ne abbiamo raccolta abbastanza per fare un buon risotto, io veramente volevo provare la zuppa ma il milanese ha puntato i piedi per il suo cibo preferito…

Risotto alle ortiche

il nostro raccolto
ho lavato l’ortica e poi l’ho sbollentata in acqua salata per 2 minuti.
l’ho scolata e messa in acqua freddissima per qualche minuti e poi l’ho lasciata in un colapasta a scolare.
la linea pronta per iniziare a fare il risotto
la metà dell’ortica l’ho tritata grossolanamente e l’altra metà l’ho frullata con il minipimer e mezzo bicchiere di brodo di cottura delle ortiche.
ho tritato 1/4 cipolla gialla e l’ho aggiunta al brodo di ortica che nel frattempo ho messo sul fuoco a scaldare.
ho fatto tostare il riso e poi ho aggiunto il brodo dopo 6/7 minuti ho aggiunto l’ortica tritata ed ho continuato a cuocere con il brodo.
dopo qualche minuto ho aggiunto la crema di ortica.
ho finito di cuocere il risotto e l’ho mantecato con 1 cucchiaio di olio evo ed abbondante parmigiano grattugiato.
ho impiattato il risotto con alcune foglie di ortica sbollentata.