Print Friendly, PDF & Email
clafoutis di ciliegie

Oggi avevo voglia di rifare un dolce della tradizione francese che mi è sempre piaciuto molto: il clafoutis di ciliegie. Questo delizioso ed avvolgente dessert è semplice da realizzare e veloce da cucinare.

Secondo la tradizione il clafoutis viene preparato con ciliege intere, non snocciolate, ed era considerato il pasto dei contadini che lo portavano con loro nelle giornate di lavoro.

Preparare questo dolce nella sua versione classica con i noccioli è molto più pratico e veloce, inoltre i noccioli delle ciliegie in cottura rilasciano un delizioso aroma di mandorla amara, rendono il dolce più gustoso e non perdono liquido durante la cottura rischiando di farlo diventare troppo morbido e poco compatto.

Quando si prepara questo dolce con frutta diversa dalle ciliegie viene chiamato “flognarde”. Si possono usare albicocche, lamponi, mele, prugne… sarà sempre squisito!
Il clafoutis, ed anche il flognarde si possono servire caldi, tiepidi ed anche freddi da frigorifero.

Il liquore consigliato per preparare il clafoutis alle ciliegie è il Brandy, ma si può sostituire anche con Kirsch, Rhum oppure latte o panna se lo preparate per i bambini. Questo dolce si può anche aromatizzare, provate ad aggiungere cannella, vaniglia o limone secondo i propri gusti.

clafoutis di ciliegie

Clafoutis di ciliegie, la classica ricetta francese

clafoutis di ciliegie

Preparazione 10 minuti Cottura 45 minuti

Ingredienti:

  • 500 gr ciliegie
  • 3 uova
  • 100 gr farina
  • 100 gr zucchero
  • 300 ml latte
  • 20 ml di Brandy
  • 1 pizzico di sale
  • burro q.b. per imburrare lo stampo
  • 1 cucchaio di zucchero per lo stampo
clafoutis di ciliegie

Preparazione:

Lava le ciliegie, e se serve togli il picciolo.

Sbatti molto bene le uova con una frusta, anche elettrica se preferisci, poi aggiungi la farina, lo zucchero, un pizzico di sale, il latte a filo ed il Brandy. Devi ottenere una pastella liscia e senza grumi.

Imburra 4 cocotte, spolvera con lo zucchero poi aggiungi uno strato di ciliegie, alla fine versa la pastella fino a coprirle completamente.

Cuoci in forno caldo per circa 45 minuti a 180 gradi. I clafoutis devono gonfiarsi e diventare dorati.

Servi i clafoutis caldi, tiepidi o freddi.

Un’idea in più:

Se preferisci un clafoutis più semplice da mangiare puoi snocciolare le ciliegie, devi ottenere 400 gr di prodotto pulito.

Il clafoutis di ciliegie si conserva in frigorifero per un paio di giorni. Questo dolce si può anche congelare chiuso in un sacchetto per alimenti, poi si lascia scongerlare a temperatura ambiente.

clafoutis di ciliegie