Strawberry Cheesecake without cooking – In Cucina con Ninaluna

BETTINAINCUCINA & NINALUNAKIDS DREAMERS  tornano insieme per proporvi bellissimi vestiti per bambini

ed una ricetta golosa da fare per voi, per i vostri bimbi ed anche insieme a loro.

Cheesecake alle fragole senza cottura

la cheesecake alle fragole è un dolce fresco e goloso a base di frutta, biscotti, formaggi freschi e panna.

questa versione è senza cottura, senza uova e senza gelatina.

ho deciso di sostituire la gelatina con un addensante vegetale, il kuzu, ma se non lo trovate potete usare anche della semplice maizena.

una ricetta per tutti quelli che amano la cheesecake ma non la colla di pesce (sia per gusto, per scelta alimentare o per intolleranze). 

il kuzu, originario del Giappone, viene usato come addensante per zuppe, minestre, dolci, gelati, sughi…

questa pianta serve anche per gelificare cioè per creare i budini e le gelatine proprio per questo l’ho scelto per sostituire la colla di pesce. 

inoltre il kuzu è usato anche come antinfiammatorio, antimicotico ed alcalinizzante e contiene diversi sali minerali, come calcio, fosforo e ferro.

questa torta ti conquisterà per la sua cremosità, croccantezza e delicatezza.

per creare questa cheesecake ho usato le ultime fragole di stagione, dolcissime e molto gustose, che l’hanno resa una delle cheesecake più buone che abbia mai preparato.

ho inserito le fragole nel bordo esterno, rendendola molto scenografica, ed anche nella gelatina di copertura.

la realizzazione è molto semplice ma sono necessari diversi passaggi in frigorifero per farla raffreddare e rassodare. 

per preparare questa cheese cake non serve il forno ma il frigorifero perchè non ha bisogno di cottura ma solo di riposare ed addensarsi. 

io non amo le uova e la cheesecake senza cottura è una delle mie torte preferite. 

adoro questa torta perchè si sente bene il sapore del biscotto croccante leggermente salato, il formaggio cremoso e denso e la frutta dolce e gelatinosa.

la scelta della frutta è una questione di gusto e di stagionalità, infatti uso solo frutta di stagione perchè più sana e gustosa e rigorosamente a km 0.

i vestiti di NINALUNAKIDS : mia nipote Sveva indossa un grambiule in cotone, stoffa vintage americana.

ingredienti per la base:

ingredienti per la crema di formaggio:

ingredienti per la gelatina di fragole:

  • 300 gr fragole + 10 per la decorazione
  • 40 gr zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di kuzu (o di maizena)
  • succo di mezzo limone

preparazione:

lava le fragole e stendile su un telo di stoffa ad asciugare.

fodera una tortiera a cerniera, di circa 18 cm, con carta forno in questo modo: taglia un cerchio per la base e una striscia lunga per il bordo.

imburra la tortiera ed appoggia bene la carta forno al fondo e al cerchio.

frulla i biscotti con il burro morbido e versali nella tortiera pressandoli con il fondo di un bicchiere.

appoggia sul bordo della teglia le fragole tagliate a metà ben attaccate le une alle altre. riponi la teglia in freezer.

sciogli il kuzu in 2 cucchiai di acqua fredda. scalda metà della panna poi aggiungi il kuzu e cuoci per 2 minuti senza farlo bollire.

(se usi la maizena scioglila nella panna e poi scaldala ma senza portarla a bollore.)

mescola lo zucchero con la panna tiepida poi aggiungi la ricotta, la robiola ed il resto della panna.

mescola molto bene con una frusta, oppure usa il minipimer, per creare una crema liscia e senza grumi.

versa la crema ottenuta sulla base di biscotti. metti la cheesecake in frigorifero per un paio d’ore.

per la gelatina alle fragole inizia frullando le fragole con lo zucchero finchè il composto diventa cremoso.

sciogli il kuzu in 2 cucchiai di acqua fredda. scalda leggermente mezzo bicchiere di frullato, aggiungi il kuzu e cuoci per 2 minuti.

(se preferisci la maizena scioglila in un bicchiere di frullato facendo attenzione ai grumi e poi scaldalo ma senza farlo bollire.)

aggiungi al frullato tiepido il resto del frullato ed il succo di limone.

togli la torta dal frigorifero ed aggiungi la gelatina di fragole.

rimetti la torta in frigorifero per almeno 3 ore. 

estrai la torta dallo stampo, togli delicatamente la carta forno e posiziona la torta su di un piatto da portata.

taglia le fette della torta facendo attenzione alle fragole laterali. servi la torta ben fredda da frigorifero.

un’idea in più:

puoi aggiungere una decorazione anche sopra la torta: riccioli di cioccolato fondente, zuccherini colorati, confettini argentati….

questa torta si può preparare anche il giorno prima tenendola in frigorifero ben coperta con la pellicola.

potete preparare questa torta in versione vegana usando biscotti vegani, burro e formaggi vegetali.

Trovi la ricetta anche sul sito e-commerce Almaverde Bio:

“Cheesecake alle fragole

*

Strawberry Cheesecake without cooking

Strawberry cheesecake is a fresh, delicious sweet based on fruit, biscuits, fresh cheeses and cream.
This version is uncooked, without eggs and without jelly.
I decided to replace the jelly with a vegetable thickener, the kuzu, which can also be replaced with simple maize.
A recipe for all those who love cheesecake but not fish glue (either for taste, for food choice or for intolerance).
The kuzu, originally from Japan, is used as a thickener for soups, soups, sweets, ice cream, sauces ...
This plant also serves to gelify ie to create puddings and jellies precisely for this I chose to replace the fish glue.
Kuzu is also used as an anti-inflammatory, antimycotic and alkalinizing agent and contains several mineral salts such as calcium, phosphorus and iron.
This cake will conquer you for its creaminess, crunchiness and delicacy.
I used the last strawberries, sweet and very tasty, to create this cheesecake and have made it one of the best ever prepared.
I put strawberries in the outer edge, making it very scenic, and in the cover gelatine.
The realization is very simple but several steps in the refrigerator are needed to cool and solidify.
To make this cheese cake does not serve the oven but the fridge because it does not need baking but just to rest and cool.
I do not like eggs and crispy cheesecake is one of my favorite pies.
I love this cake because it feels good for the slightly salted crunchy cookie, the creamy and dense cheese and the sweet and gelatinous fruit.
The choice of fruit is a matter of taste and seasonality, in fact I only use seasonal fruit because it is healthier and tasty and strictly at km 0.
NINALUNAKIDS CLOTHES: My nephew Sveva wears a gram-cotton cotton, vintage American cloth.

ingredients:
for the base:
150 gr digestive biscuits
50 grams of butter
for Cheese Cream:
100 grams of double cream
250 grams of fresh ricotta
250 ml fresh cream
80 grams of caster sugar
1 tablespoon of kuzu (or maize)
for strawberry jelly:
300 gr strawberries + 10 for decoration
40 grams of caster sugar
1 tablespoon of kuzu (or maize)
1/2 lemon juice
Preparation:
Wash the strawberries and dressing them on a cloth to dry.
Lining a 18cm hinged cake with paper oven in this way: cut a rim for the base and a long strip to the rim.
Packs the cake and backs the paper oven to the bottom and to the rim.
Bake the biscuits with the soft butter and pour them into the pie pressed with the bottom of a glass.
On the edge of the baking tray, the strawberries are cut in half well attached to each other. Place the pan in the freezer.
Dissolve the kuzu in 2 tablespoons of cold water. Heat half the cream then add the kuzu and cook for 2 minutes without boiling.
(If you use the maize, melt it in the cream and then heat it but do not bring it to the boil.)
Mix the sugar with warm cream then add the ricotta cheese and robiola. Mix it very well with a whip or use the minipimer to create a smooth cream and no lumps.
Pour the cream obtained on the basis of biscuits. Put the cheesecake in the fridge for a couple of hours.
For strawberry jelly it starts shuffling strawberries with sugar until the mixture becomes creamy.
Dissolve the kuzu in 2 tablespoons of cold water. Heat a little half a milkshake, add the kuzu and cook for 2 minutes.
(If you prefer the maize, melt it in a glass of shake, be careful with the lumps and then heat it but do not boil it.)
Add the remaining milkshake and lemon juice to the tepid smoothie.
Remove the cake from the fridge and add strawberry jelly.
Put the cake in the fridge for at least 3 hours.
Pull the cake out of the mold, gently remove the oven paper and place the cake on a serving dish.
Cut the slices of the cake by paying attention to the side strawberries. Serve the cool cold cake from the fridge.
One more idea:
You can also add a decoration over the cake: dark chocolate curls, colored sugars, silver confetti ....
This cake can also be prepared the day before holding it in a well-covered fridge with the film.
You can prepare this cake in vegan version using butter and vegetable cheeses.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *