Caramelle ripiene di patate e ricotta condite con basilico fresco

caramelle-al-radicchio-olio-parmigiano-basilico-e-fiori-10

le caramelle ripiene di patate e ricotta sono una ricetta originale semplice e bella da vedere.

il ripieno è fresco, cremoso ed invitante e si prepara con ricotta, patate, scorza di limone ed un pizzico di pepe rosa.

questo primo piatto è facile da prepare ed è perfetto se siete alla ricerca di qualcosa di diverso gustoso e leggero.

le caramelle di sfoglia ripiene di patate e ricotta sono un piatto ricco e goloso: un guscio di pasta all’uovo avvolge un ripieno cremoso e goloso.

il condimento è semplice e delicato per non coprire il gusto del ripieno.

puoi ridurre i tempi di preparazione utilizzando la sfoglia sottile già pronta che si trova nei banchi frigo.

per portare a tavola questo primo piatto bisogna preparare una buona pasta all’uovo, tirarla molto sottile, farcirla e modellarla a forma di caramella.

alla fine bisogna cuocere le caramelle in acqua bollente, scolarle con una ramina e condirle con burro parmigiano e basilico fresco.

un primo piatto leggero e semplice che piacerà a grandi e piccoli!

caramelle-al-radicchio-olio-parmigiano-basilico-e-fiori-1

Caramelle ripiene di patate e ricotta condite con basilico fresco

caramelle-al-radicchio-olio-parmigiano-basilico-e-fiori-7

tempo di preparazione 1 ora. tempo di cottura 5 minuti.

ingredienti per 4 persone:

per la sfoglia:

  • 300 gr farina 0
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • farina di semola q.b.

per il ripieno:

  • 250 gr patate
  • 200 gr ricotta
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 5 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaino di scorza di limone
  • 1 grattata di pepe rosa

per il condimento:

  • 50 gr burro 
  • 8 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
  • basilico fresco q.b.

caramelle-al-radicchio-olio-parmigiano-basilico-e-fiori-2

preparazione:

versa sul tagliere la farina poi aggiungi le uova sbattute, l’olio ed il sale.

lavora bene l’impasto poi avvolgilo nella pellicola e lascialo riposare in un luogo fresco per 30 minuti.

cuoci le patate al vapore poi sbucciale e schiacciale con lo schiaccia patate. pesane 200 gr e falle raffreddare. aggiungi gli altri ingredienti del ripieno ed amalgama bene.

fai riposare il ripieno in frigorifero mentre stendi la pasta.

su un tagliere spargi la semola poi stendi la sfoglia e tagliala con un coppapasta di circa 10 cm di diametro, io ne ho usato uno con i bordi frastagliati.

distribuisci al centro un cucchiaio di ripieno poi chiudi le caramelle avvolgendo la pasta su se stessa e schiacciandola leggermente attorno al ripieno per ottenere la classica forma a caramella.

a mano a mano che sono pronte appoggia le caramelle su dei vassoi infarinati con la semola.

la sfoglia tende a seccarsi molto velocemente quindi prepara le caramelle non appena l’hai tirata, finchè è ancora umida e lavorabile, altrimenti rischierai che si rompano ed esca il ripieno.

cuoci le caramelle in acqua bollente salata per 5 minuti.

sciogli il burro in un’ampia padella, aggiungi qualche cucchiaio di acqua di cottura e le caramelle, quindi muovi la padella e girale delicatamente.

impiatta ed aggiungi parmigiano grattugiato e basilico fresco.

un’idea in più:

se vuoi preparare un ripieno più saporito aggiungi qualche fettina di salmone affumicato tritato finemente.

puoi conservare le caramelle in frigorifero per un giorno oppure congelarle da crude. se vuoi congelarle riponile in un vassoio che metterai in congelatore per un paio d’ore. quando saranno congelate trasferiscile nei sacchetti di plastica per alimenti, quindi riponile in freezer. quando le vorrai utilizzare lessa le caramelle direttamente da congelate in acqua bollente.

caramelle-al-radicchio-olio-parmigiano-basilico-e-fiori-6

caramelle-al-radicchio-olio-parmigiano-basilico-e-fiori-10

2 Comments

  • Claudia ha detto:

    Finalmente riesco a passare e a farti un saluto come si deve!
    La pasta fresca è una di quelle preparazioni che mi stanno tanto a cuore perché fanno casa e famiglia! La tua versione ha una leggerezza che mi piace davvero tanto! Brava Bettina 🙂
    Buona Pasqua e a presto!

    • bettina balzani ha detto:

      ciao Claudia, grazie per il commento.
      quando devo preparare la pasta fresca vado a casa di mia mamma, lei è bravissima, e con il suo tagliere ed il suo mattarello viene sempre benissimo.
      Buona Pasqua anche a te.
      a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *