Insalata con lenticchie melagrana noci e maionese alla salvia

le insalate sono fra i piatti più richiesti e serviti nel periodo estivo ma io sono talmente golosa di verdura che le preparo spesso anche in inverno.

ho creato questa “insalata invernale” per poter utilizzare legumi, frutta fresca e secca così da creare una ricetta leggera salutare proteica e vitaminica.

lenticchie, radicchio, pere, melagrana si uniscono insieme per trasformarsi in un piatto unico ricco di sapori e colori.

si può servire questa insalata anche come entrée o come contorno, è sufficiente ridurre le dosi.

è importante usare ingredienti di stagione ed aromi invernali per preparare delle perfette insalate gustose saporite e sane.

le verdure tipiche della stagione invernale racchiudono sapori intensi, anche piccanti pungenti e amari, che possiamo smorzare e abbinare con frutta fresca e secca, legumi e formaggi.

le noci, i semi di zucca e si sesamo, i chicchi della melagrana, le lenticchie, le pere, la maionese alla salvia creano una insalata invernale colorata leggera e sfiziosa.

ho arricchito questo piatto preparando una maionese vegana alla salvia. 

la salvia è un’erba aromatica facile da coltivare, io ne tengo sempre un vaso sul davanzale, famosa per le sue proprietà antibatteriche, curative, antiossidanti, antinfiammatorie e digestive.

la maionese vegana è una preparazione neutra e piuttosto insapore quindi necessita dell’aggiunta di erbe aromatiche, spezie ed agrumi per renderala saporita ed invitante.

io preparo la maio veg con un mix di olio extra vergine di oliva e di olio di semi perchè prepararla con solo olio evo la renderebbe troppo saporita ed al contrario con solo olio di semi il gusto è piuttosto piatto e necessiterebbe di molte spezie ed odori per insaporirla.

anche sul sito shop.almaverdebio.it trovi le foto e la ricetta completa dell’ INSALATA CON FRUTTA SECCA RADICCHIO LENTICCHIE E MELAGRANA

Insalata con lenticchie melagrana noci e maionese alla salvia

tempo di preparazione: 20 minuti

ingredienti per 4 persone:

  • 100 gr spinacini freschi, lavati ed asciugati
  • 1 caspo di radicchio trevigiano
  • 5 cucchiai di semi di zucca biologici Almaverde Bio
  • 10 noci biologiche Almaverde Bio
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • chicchi di ½ melagrana
  • 200 gr lenticchie, lessate e scolate
  • 2 pere
  • succo di ½ limone

maionese vegana alla salvia:

  • 30 ml bevanda bevisoia biologica Almaverde Bio
  • 40 ml di olio extra extra vergine di oliva 100% italiano biologico Almaverde Bio
  • 40 ml di olio di semi di riso (o di arachidi)
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 pizzico di sale
  • una grattata di pepe
  • 5 foglie di salvia

preparazione:

lava ed asciuga il radicchio, taglialo a metà e poi affettatelo finemente.

sguscia le noci e spacca il gheriglio in pezzi. fai tostare leggermente i semi di zucca in una padella antiaderente per qualche minuto.

versa in un bicchiere alto da frullatore la bevanda vegetale, gli oli ed il succo di limone poi aggiungi sale pepe e salvia.

inserisci il frullatore ad immersione e frulla fino a quando il composto si addensa e la maionese diventata liscia e compatta.

sbuccia le pere, tagliale a dadini ed aggiungi il succo di limone per non farle annerire.

disponi in una ciotola gli spinacini, il radicchio e le pere. aggiungi al centro le lenticchie ed un cucchiaio abbondante di maionese.

decora con i chicchi di melagrana, le noci, i semi di zucca e di sesamo.

versa la maionese restante in una ciotola e mettila a tavola, sparirà in un baleno.

ti assicuro che questa maionese ricca e profumata è ancor più buona della classica con le uova!

un’idea in più:

arricchisci la tua  insalata con dei cubetti di parmigiano e  servila con delle fette di pane tostato e dei grissini croccanti.

puoi sostituire le pere con le mele e puoi usare altri legumi, come ceci o fagioli cannellini, al posto delle lenticchie.

TROVI LA RICETTA ANCHE SUL SITO E-COMMERCE ALMAVERDE BIO:

https://shop.almaverdebio.it/content/insalata-con-frutta-secca-radicchio-lenticchie-e-melagrana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *