MATCHA CAKE

il tè matcha è il nuovo must! tutto è buono e fa bene a base di tè verde soprattutto se tè verde matcha.

il tè matcha è un tè verde giapponese che si presenta in polvere e non in foglie.

è uno dei tè che si usa di più in cucina ed è chiamato anche “cacao verde” per il suo colore e per la sua consistenza.

questa ricetta è opera della famosa blogger Vatinee Riva Suvimol, creatrice del blog A Thai Pianist

come al solito non riesco a seguire una ricetta senza effettuare qualche variazione…

scusa Vatinee ma ho apportato un paio di modifiche alla tua ricetta: la prima è il quantitativo di tè perchè quello che ho usato io era molto forte.

e la seconda è la sostituzione del mascarpone con la ricotta per la crema che serve per la decorazione della torta.

è una torta diversa dal solito per il colore e per il sapore. la mia torta in particolare è diventata quasi marrone perchè il mio tè matcha è molto forte ed intenso.

la ricetta originale prevedeva 5 cucchiai di tè ma io ne ho usati solo 3, e già con questa dose il colore dell’impasto è diventato molto scuro.

consiglio di provare con 3 cucchiai e poi se l’impasto non diventa tanto scuro potete aggiungere qualche altro cucchiaio di tè verde.

le foglie di tè matcha vengono raccolte e poi direttamente macinate e trasformate in una finissima polvere profumata di color verde smeraldo.

senza le fasi di appassimento, arrotolamento ed essiccazione che subiscono le foglie degli altri tè, il tè macha riesce ad avere un alto contenuto di antiossidanti, maggiori di tutti gli altri tè verdi.

inoltre il tè matcha è ricco di vitamine, sali minerali, clorofilla e teina/caffeina quasi quanto una tazza di caffè.

le altre proprietà del tè matcha sono: prevenire l’invecchiamento, disintossicare, drenare, calmare intestino e stomaco.

queste proprietà si trovano in tutti i tè verdi ma nel tè matcha in maniera più potenziata, infatti le foglie del tè matcha contengono 130 volte il contenuto antiossidante di un altro tè verde. 

considerate tutte le proprietà benefiche del tè matcha mi sento quasi in colpa ad aggiungerlo a burro zucchero uova e glassa per creare una torta farcita…

 

ingredienti per uno stampo da 18 cm:

300 gr zucchero

120 gr burro

2 uova

260 ml di latticello (oppure 125 ml yogurt bianco naturale magro + 135 ml latte + 1 cucchiaino di succo di limone)

2 cucchiai di thè matcha (circa 30 gr)

280 gr farina 0

1 cucchiaino di bicarbonato

1 cucchiaino di aceto bianco

1 cucchiaino di lievito per dolci

per la crema:

250 gr ricotta o formaggio fresco

80 gr zucchero a velo

preparazione:

se devi preparare il latticello versa gli ingredienti in una caraffa, mescola e lascia riposare per 30 minuti a temperatura ambiente.

setaccia farina e tè matcha.

nella planetaria monta il burro con lo zucchero.

aggiungi un uovo ed 1 cucchiaio di farina e tè matcha. lavora bene poi aggiungi il secondo uovo e 1 altro cucchiaio di farina e tè.

unisci metà latticello e metà farina e tè.

continua a lavorare fino ad esaurimento ingredienti.

in una ciotola mescola bicarbonato ed aceto. si formerà una schiuma che dovrai aggiungere subito all’impasto.

unisci e mescola finchè si è amalgamato tutto.

versa l’impasto in uno stampo imburrato ed infarinato e cuoci a 170 gradi per 45-50 minuti.

controlla con lo stecchino che la torta sia cotta. lo stecchino dovrà uscire asciutto e pulito.

fai raffreddare la torta e nel frattempo prepara la crema per la decorazione.

metti la ricotta e lo zucchero a velo in una ciotola e montali con le fruste elettriche. inizia a bassa velocità poi aumenta piano piano.

appena ottieni un composto cremoso inseriscilo in una sac à poche.

la decorazione suggerita da Vatinee è questa: decora la torta formando delle roselline di crema e spolvera con del tè matcha per rifinire.

io non avevo la sac à poche quindi ho ricoperto tutta la torta con uno strato di crema alla ricotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *