Print Friendly, PDF & Email
01.2015 fettucine di kamut e ortica con piselli e pomodorini (2)

dopo una bella e tonificante passeggiata in spiaggia fra la nebbia a Cesenatico stavamo pensando di andare in collina a mangiare un buon piatto di tagliatelle…
mi è venuto in mente che avevamo una confezione di ottime fettuccine all’ortica in casa quindi niente ristorante!
adesso però tocca a me fare un buon sugo veloce perchè il tempo di cottura delle fettuccine è solo di 3 minuti!
il sugo di piselli è uno squisito sugo semplice e veloce che piace sempre a tutti. si sposa benissimo con qualsiasi tipo di pasta corta e lunga. 
adoro i piselli! freschi sono squisiti dolci e croccanti ma li mangio spesso anche fuori stagione e li compro sia congelati che conservati.
in questo caso ho usato i piselli conservati. è importante sciacquarli bene dalla loro acqua di conservazione perchè contiene molto sale.
per questo sugo ho usato dei pomodorini pachino freschi ma si possono usare anche i vasetti di pomodorini conservati.
siccome non amo la buccia dei pomodori li ho passati al passaverdura ma questo è un passaggio in più che potete evitare.

Fettuccine all’ortica con sugo di piselli e pomodorini

ingredienti:
  • 250 gr di fettuccine di kamut all’ortica (sostituibili con classiche tagliattelline all’uovo)
  • 1/2 cipolla
  • 20 pomodorini pachino freschi
  • 300 gr di pisellini lessati
  • 6 foglie di basilico fresco
  • parmigiano grattugiato, olio evo, sale q.b.
preparazione:
trita finemente la cipolla e mettila a stufare in un padella con 2 cucchiai di olio.
dopo qualche minuto aggiungi i pomodorini, copri con il coperchio e fai cuocere finchè non si sono ben ammorbiditi.
passa il sugo al passaverdura, puoi usare anche il minipimer se non ti danno fastidio le bucce del pomodoro.
rimetti in padella il sugo di pomodoro ed aggiungi i pisellini. unisci sale e basilico e fai cuocere per 5 minuti.
nel frattempo cuoci le tagliatelle.
scola le tagliatelle e versale nella padella con il sugo. 
impiatta la pasta ed aggiungi olio e parmigiano grattugiato.
un’idea in più:
se ti piace il sapore piccante puoi aggiungere un pezzetto di peperoncino tritato durante la cottura.
puoi rendere questo piatto più saporito usando il pecorino al posto del parmigiano.
un consiglio per i viaggiatori come noi:
viaggiando spesso fra Cesena a Milano ci fermiamo spesso a mangiare e a fare spesa a Fidenza al Parmamenù Hostaria delle Terre Verdiane.
consiglio a chi passa in zona di fermarsi per pranzo/cena o solo per fare acquisti di parmigiano, culatello, lambrusco, paste fresche, gnocco fritto….
01.2015 fettuccine all'ortica e kamut con pisellini e pachino (1)