Print Friendly, PDF & Email

Il pane semi integrale è un pane rustico e sostanzioso. Preparatelo quando avete del tempo a disposizione per poterlo impastare, lievitare e cuocere con calma. Potete gustare questo pane per diversi giorni, se ben conservato manterrà a lungo la sua fragranza e il suo profumo.

Una ricetta che si può gustare sia con ingredienti salati che dolci. Provate a tostarlo e servirlo come aperitivo con formaggi e verdure in agrodolce oppure spalmatelo con una buona confettura, magari fatta in casa.

Il mio pane semi integrale, preparato con una farina tipo 2, è un ottimo sostituto del classico pane bianco perchè è ricco di fibre, vitamine e sali minerali.

Preparare in casa una pagnotta di pane è semplice e divertente! Armatevi di pazienza e vedrete crescere questo impasto che diventerà un delizioso pane fatto in casa.

Questa ricetta si può arricchire ed aromatizzare aggiungendo erbe aromatiche, frutta secca e spezie. Ti lascio alcune idee: 1. Prima di infornare il pane inumidiscilo ed ricoprirlo con semi di sesamo, di girasole o di papavero. 2. Aggiungi all’impasto 2 cucchiaini di curcuma in polvere ed una grattugiata di pepe nero, sentirai che sapore e profumo! 3. Per rendere il pane anche croccante unisci una decina di noci tritate grossolanamente.

Pane semi integrale fatto in casa

tempo di preparazione 30 minutitempo di lievitazione 4 oretempo di cottura 40 minuti

ingredienti per una pagnotta:

  • 550 g farina biologica tipo 2 Almaverde Bio
  • 400 ml di acqua
  • 10 g lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino di zucchero bianco
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva biologico Almaverde Bio
  • 2 cucchiaini di sale fino integrale

preparazione:

  1. fai sciogliere il lievito insieme allo zucchero in 1 bicchiere di acqua a temperatura ambiente.
  2. versa la farina  in una ciotola ampia o nella brocca dell’impastatrice aggiungendo poco alla volta tutta l’acqua ed il sale.
  3. lavora bene l’impasto per circa 10-15 minuti poi forma una palla.
  4. crea sull’impasto il classico taglio a croce e fallo lievitare in una ciotola unta di olio e coperta con un canovaccio o la plastica per alimenti.
  5. dopo 3 ore controlla che l’impasto abbia raddoppiato di volume.
  6. ungi una teglia antiaderente di circa 20 cm di diametro. solleva delicatamente l’impasto ed appoggialo sulla teglia.
  7. spennella la superficie con olio e fallo lievitare ancora 1 ora nel forno spento con solo la luce accesa.
  8. cuoci il pane per 10 minuti a 200 gradi quindi abbassa il forno a 175 e fascialo cuocere altri 30 minuti.
  9. togli il pane dal forno e fallo raffreddare su una gratella.

un’idea in più per la conservazione: conserva il pane semi integrale chiuso in un sacchetto di carta per alimenti per 4-5 giorni. se vuoi congelare il pane prima affettalo e poi riponilo in freezer ben chiuso in sacchetti di plastica. quando toglierai il pane dal freezer lascialo rinvenire a temperatura ambiente su un foglio di skottex che assorbirà l’umidità. se vuoi tostarlo passalo su una teglia o padella antiaderente per qualche minuto per lato oppure scaldalo leggermente in forno.