Salmone con purè di piselli al timo, asparagi grigliati e rostini di patate con i prodotti surgelati bofrost*

La mia ricetta per bofrost*
Oggi ho la fortuna di preparare una ricetta con gli ottimi prodotti di bofrost*, un’azienda che vanta decenni di esperienza nella vendita di prodotti surgelati.

Il successo di bofost* è dato dalla scelta con cura ed attenzione degli alimenti, della grande varietà dei prodotti offerti, dalla surgelazione rapida e dal mantenimento della catena del freddo.
Volete sapere perché compro i prodotti surgelati?
Per me avere dispensa, frigorifero e freezer pieni è una forma di coccola. So che posso far fronte ad una cena improvvisa, ad una voglia di qualcosa di sfizioso, ad un pranzo veloce…

E poi poter avere sempre i miei ingredienti preferiti in casa in ogni momento dell’anno per me è molto importante, anche perché non lo sanno in tanti, ma i valori nutrizionali degli alimenti surgelati sono molto simili a quelli freschi!

Nel sito di bofrost* avete solo l’imbarazzo della scelta: verdure, pesce, snack, senza glutine, vegani e vegetariani, alta gastronomia, sughi pronti, cibi dal mondo ed i loro famosi e squisiti gelati… (da piccola ero una gran divoratrice di gelati bofrost*) Una grande comodità è scegliere tutto vedendo bene le fotografie ed i consigli su come cucinarlo ed abbinarlo, non avere spese di spedizione e pagare comodamente online oppure alla consegna. Fare la spesa al supermercato è sicuramente comodo per la possibilità di toccare con mano gli alimenti ma fare la spesa online diminuisce il tempo perso in parcheggio, fila alle bilance, al banco e alle casse!
Il nuovissimo sito e-commerce di bofrost* è semplice ed intuitivo e ti spiega bene le divisioni degli ingredienti con un menù ben differenziato da scritte e colori.

Io naturalmente sono andata subito alle proposte vegetariane e al pesce. Quando ho visto i loro tranci di salmone non ho avuto dubbi e li ho messi subito nel carrello.

Il salmone bofrost* è pulito, spinato, spellato poi chiuso sottovuoto in monoporzioni. E’ perfetto per tutti, dalla famiglia ai single, perché puoi togliere dal sacchetto i filetti che ti servono e rimettere in freezer gli altri ben chiusi e sigillati. Con il salmone ho deciso di abbinare un purè di piselli, che io adoro, arricchito con la loro cipolla tritata ed aromatizzato con il timo fresco.

I piselli surgelati mantengono perfettamente il profumo ed il sapore dei piselli freschi, infatti io ne ho sempre una busta in freezer!
Poi ho acquistato anche gli asparagi, perché sono davvero molto comodi visto che non hanno bisogno di essere pelati, sono perfetti da cucinare e si mangiano tutti dalla punta alla fine del gambo. Il mio ultimo acquisto sono stati i rostini caserecci (quelli senza speck) perché sono molto sfiziosi e comodi da comprare già pronti.
Acquistare i prodotti bofrost* online è comodo e veloce, la consegna è super efficiente ed ho adorato la puntualità del corriere. Ho scelto il giorno e la fascia oraria ed il corriere si è presentato proprio nel momento da me deciso.
La mia ricetta creata con ingredienti surgelati bofrost* riflette il mio stile, sano, gustoso ed appetitoso.
Spero di avervi fatto venir voglia di andare a guardare e da acquistare sul sito bofrost*!

Salmone con purè di piselli al timo, asparagi grigliati e rostini di patate

tempo di preparazione 15 minuti
tempo di cottura 10 minuti
difficoltà media

ingredienti per 2 persone:

  • 2 tranci di filetto di salmone surgelato bofrost*
  • 250 gr piselli fini surgelati bofrost*
  • 50 gr cipolla a cubetti surgelata bofrost*
  • 4 rametti di timo fresco
  • 2 rostini caserecci di patate surgelati bofrost*
  • 10 asparagi verdi surgelati bofrost*
  • succo e scorza di ½ limone
  • olio extra vergine di oliva, sale, pepe q.b.
  • ½ spicchio di aglio, se piace

preparazione:

Prima di tutto è necessario togliere dal freezer almeno un’ora prima di cucinare i filetti di salmone, i rosti e gli asparagi.
Lessate per 5 minuti in piselli in una pentola di acqua bollente salata. Scolateli e metteteli in una ciotola con acqua ghiacciata per un paio di minuti.
Nel frattempo mettete sul fuoco una casseruola con due cucchiai di olio, la cipolla e l’aglio; fate rosolare un paio di minuti poi unite i piselli sgocciolati e le foglioline di timo lavate ed asciugate.
Salate, pepate e fate cuocere per 5 minuti. Versate tutto in una brocca, eliminate l’aglio, aggiungete la scorza del limone ed un cucchiaio di succo, quindi frullate con un minipimer finché la crema non diventa liscia e vellutata. Riempite una sac-a-poche con il purè di piselli al timo e tenetela a temperatura ambiente.
Scaldate una griglia in ghisa, spennellatela con olio ed adagiate gli asparagi, fateli cuocere girandoli spesso per circa 10 minuti. Condite gli asparagi con sale e pepe e teneteli al caldo.
Scaldate nuovamente la griglia in ghisa, ungetela ed appoggiate i filetti di salmone. Fate cuocere 4 minuti per lato. Affinché la carne del salmone rimanga morbida e succosa non deve cuocere tanto altrimenti rischia di diventare troppo asciutta.
Fate scaldare una padella antiaderente, aggiungete 1 cucchiaio di olio e rosolate i rostini fino a creare una bella crosticina croccante. Tagliate i rostini a spicchi e teneteli in caldo.
Adagiate su ogni piatto un filetto di salmone, appoggiate sopra un paio di asparagi interi e qualche punta, aggiungete qualche ciuffo di purè di piselli al timo ed i rosti a spicchi. Condite con 1 cucchiaio di olio, 1 cucchiaino di succo di limone e decorate con qualche fogliolina di erba aromatica.
Servite caldo o tiepido.

un’idea in più:

Potete sostituire gli asparagi i fagiolini, sempre surgelati bofrost*. seguite il procedimento di cottura dei piselli poi conditeli con olio evo, succo di limone e sale. un contorno semplice ma gustoso e sano che si abbina molto bene al sapore del salmone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *