Zuppa di fine estate con edamame ricotta ed erba cipollina

l’estate è (purtroppo) quasi terminata e dopo aver viaggiato ed essere stata fuori casa diverse settimane mi è venuta tanta voglia di mangiare verdura in tutte le forme possibili: insalate, minestroni, zuppe, passati…

come avevo già scritto in un altro post il mio freezer è sempre pieno di sacchettini di “scarti” cioè di verdura che non consumo subito e che viene trasformata e messa nei sacchetti per alimenti per poter essere usata in seguito.

i mieri scarti sono molto buoni e sani e preparare questi sacchetti mi è utile per  utilizzare la verdura che rischierebbe di andare a male ed anche per riutilizzare delle parti che normalmente vengono scartate: foglie del sedano, gambi di prezzemolo, bucce di carote biologiche, ciuffi di carote, mele non più croccanti o troppo mature (io le mangio molto sode e quando diventano molliccie le trasformo in torte)…

per creare questa zuppa ho tirato fuori dal freezer diversi sacchetti ed ho aggiunto cereali, formaggio e erbette fresche.

nel mio freezer ci sono sempre tanti sacchetti perchè quando vedo le bancarelle di frutta&verdura stra-piene, colorate e ricche non riesco a trattenermi dal comprare e mie le riserve aumentano.

vengo sopraffatta dallo shopping compulsivo di ortaggi! 🙂 

settembre è il mese in cui finisce l’estate ed inizia l’autunno e questa zuppa è perfetta perchè unisce i freschi sapori estivi in un comfort food salutare leggero e goloso.  

Zuppa di fine estate con edamame, ricotta ed erba cipollina

ingredienti:

preparazione:

metti in pentola a pressione i seguenti ingredienti: minestrone, soia edamame, verdura tritata mista, brodo, miso, sale, orzo.

fai cuocere dal fischio 10 minuti poi spegni il fuoco ed apri la valvola.

frulla in maniera grossolana per ottenere un risultato rustico a pezzettoni.

aggiungi il formaggio grattugiato ed un cucchiaio di olio poi servi il minestrone in due ciotole.

condisci la ricotta con 1 cucchiaio di olio, lavorala con 2 cucchiai per creare delle knell poi appoggiale sul minestrone.

trita dell’erba cipollina e spargila sulla ricotta insieme all’olio extra vergine di oliva.

un’idea in più:

se ti piace un minestrone più vellutato puoi frullarlo fino a farlo diventare una crema.

per una versione vegana sostituisci la ricotta ed il formaggio con del tofu frullato e del gomasio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *