Torta di mele uvetta cannella farina di farro con fornetto estense

in questo giorno di pioggia intensa non potevo far altro che preparare una dolcissima e profumata Torta di mele uvetta cannella e farina di farro.

questo classico comfortfood è amato da tutti e si accompagna bene con qualsiasi bevanda calda, tè tisane cioccolata calda cappuccino caffè… 

sul web trovate tantissime ricette della torta di mele, in versione “purista” con sole mele o con aggiunta di diversi ingredienti e spezie come frutta secca, frutta essiccata, vaniglia, cannella, anice stellato…

ho preparato questa torta con il FORNETTO ESTENSE, chiamato anche forno di nonna Aurelia, cioè con una pentola di alluminio che si utilizza sui fornelli a gas.

la comodità di questa pentola è “l’occhio” che ti fa vedere come cuoce la tua preparazione all’interno senza dover alzare il coperchio e quindi disperdere calore.

trovi questo Fornetto con occhio sul sito Pentole Baldassarre Agnelli in due diverse misure, da 30 o da 35 cm di diametro.

questo splendido regalo di Silvia è rimasto in una scatola per diversi mesi ed oggi ho finalmente deciso di utilizzarlo per una torta semplice e deliziosa: 

Torta di mele uvetta cannella farina di farro con il fornetto estense

questa è stata una delle prime torte che ho preparato da bambina ed ancora oggi quando sento il profumo delle mele e della cannella mi vengono in mente bellissimi ricordi.

questa ricetta è molto semplice e veloce da preparare perchè non necessita di impastatori, planetarie e frullatori.

è sufficiente versare gli ingredienti secchi e poi aggiungere piano piano quelli liquidi e mescolare.

puoi utilizzare le mele che preferisci, io ho usato delle mele golden perchè le avevo già in casa.

la torta di mele a casa mia è un classico “cibo del riciclo” perchè la preparo quando ho delle mele un pò troppo mature e pastose.

io preferisco mangiare le mele dal gusto acidulo e dalla consistenza croccante quindi utilizzo le mele mature per preparare torte o frutta al forno. 

ma non lasciarti scoraggiare dal fatto che questa è una torta di mele, se in casa hai le pere puoi usarle al loro posto e questa torta verrà comunque squisita.

ingredienti:

  • 220 gr di farina di farro tipo 0 Molino Sapignoli
  • 90 gr zucchero integrale
  • 90 ml di olio di riso
  • 1 uovo biologico
  • 120 ml di bevanda vegetale (puoi scegliere quella che preferisci fra soia, avena, riso, mandorla…)
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • scorza di 1/2 arancio biologico
  • scorza di 1/2 limone biologico
  • 30 gr di uvetta sultanina
  • 2 cucchiai di rhum per ammollare l’uvetta
  • 2 mele
  • 10 gr di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di burro
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • burro & farina per la tortier

cosa serve: fornetto Estense con 1 tortiera tonda di alluminio diametro cm 22

preparazione:

scalda mezza tazza di acqua, aggiungi il rhum e l’uvetta e lascia riposare.

sbuccia le mele e tagliale a fettine.

versa in una ciotola capiente farina zucchero lievito sale cannella e zenzero.

sbatti l’uovo ed aggiungi la bevanda e l’olio.

versa gli ingredienti liquidi nella ciotola dei secchi e mescola per amalgamare bene tutto.

aggiungi le uvette scolate e strizzate e la scorza degli agrumi.

imburra ed infarina bene la tortiera, versa l’impasto della torta e disponi sopra le fette di mela.

aggiungi qualche fiocchetto di burro ed il cucchiaio di zucchero.

segui le istruzioni del fornetto estense per posizionare spargifiamma e supporto triangolare quindi inserisci la tortiera e copri con la campana.

posiziona il fornetto su un gas medio e cuoci per 5 minuti a fiamma alta poi abbassa al minimo e continua la cottura per 1 ora.

controlla nell’occhio la cottura della torta. dopo 1 ora fai la prova stecchino quindi spegni il gas, togli la campana e fai raffreddare la torta.

un’idea in più:

la torta di mele uvette e cannella si conserva soffice ed umida a lungo. tienila in luogo fresco, o in frigorifero, coperta con pellicola per alimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *