PANCAKES SENZA UOVA CON BANANE NOCI PECAN E CARAMELLO SALATO

benvenuto dicembre! 

per salutare questo bellissimo e festoso mese ho deciso di preparare una merenda golosa in versione più leggera possibile:

i miei PANCAKES SENZA UOVA farciti con BANANE NOCI PECAN e CARAMELLO SALATO preparato in versione light

non ho mai amato i pancakes americani e li ho sempre mangiati raramente anche quando vivevo a New York. più che un dolce da colazione mi sono sempre sembrate delle mini frittatine…

se invece me li servono salati allora si che mi piacciono! il problema per me è sempre l’uovo quindi li ho voluti preparare in versione light e senza uova.

in America vanno matti per i pancakes e li servono con mille farciture diverse: con sciroppo d’acero sono i classici  ma li troverete anche farciti con frutta gelato cioccolato fuso panna montata…

questa ricetta è semplice e veloce e potete provare ancha la versione salata, vi conquisterà!

la farcitura dei pancakes è del tutto personale io oggi ho decisamente esagerato preparando un caramello salato, ma una volta ogni tanto bisogna viziarsi!

il caramello si può sostituire con del miele, dello sciroppo o anche con dello yogurt.

mi piace molto l’abbinamento con le BANANE perchè oltre che gustose e golose sono ricche di potassio magnesio antiossidanti vitamina B6 e C; sostanze utili a rafforzare il sistema nervoso, a produrre globuli bianchi, a ridurre lo stress ed anche utili per proteggere la vista e lo stomaco.   

ho aggiunto le NOCI PECAN perchè completano il piatto con il loro apporto di proteine, fibre, acidi oleici, minerali, vitamine e grassi monoinsaturi. l’assunzione di questa frutta secca aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo, previene le malattie circolatorie e inoltre sono un ottimo antiossidante naturale.

come dolcificante ho usato il MIELE che è ricco di enzimi, oligominerali, sostanze simili agli antibiotici e vitamine. ha numerosi benefici fra cui decongestionare le vie respiratorie, calmare la tosse, proteggere e disintossicare gli organi soprattutto il fegato, e non per ultimo è un alimento antianemico e diuretico.

ingredienti per circa 10 pancakes:

  • 140 gr farina tipo 1 Molino Sapignoli
  • 200 ml di bevanda di soia (oppure riso, mandorla, avena…a tua scelta)
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 pizzico di sale integrale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di olio di riso
  • 1 cucchiaio di olio di riso per la padella

ingredienti per il caramello salato in versione light:

  • 50 gr zucchero di canna integrale
  • 2 pizzichi di fiocchi sale integrale o sale maldon, circa 6 gr
  • 100 ml di panna fresca
  • 20 gr burro

* se volete preparare una classica salsa al caramello salato vi consiglio la ricetta di Sonia Peronaci!

per la farcitura:

preparazione:

iniziamo a preparare il caramello salato:

fai sciogliere lo zucchero in un pentolino dal fondo spesso a fuoco medio. lascia sciogliere lo zucchero da solo senza mescolare ma facendo roteare la pentolina.

appena lo zucchero diventa bello dorato aggiungi il burro il sale e la panna. mescola bene con una frusta per creare una salsa liscia e vellutata.

versa il tuo caramello salato in un bricco per servirlo a tavola.

un trucco per creare dei pancakes leggeri e soffici è quello di creare una pastella spumosa.

è importante gustarli ben caldi quindi preparali e servili subito.

in una ciotola versa gli ingredienti secchi: la farina setacciata con il lievito ed il pizzico di sale.

aggiungi gli ingredienti liquidi, bevanda olio e miele, e sbatti bene con una frusta per creare un pastella gonfia e leggera.

riscalda una padella antiaderente, io ho una mini padellina di proprio 12 cm di diametro ma puoi farli anche in una padella più grande versando il composto che ti serve per un singolo pancake.

versa un mestolo di composto che formi un cerchio di circa 10 cm di diametro. fallo dorare per bene da un lato e poi giralo con una spatola e farlo dorare anche dall’altro lato.

appoggia il pancake cotto su un piatto. ripeti questa operazione fino a terminare l’impasto. 

componi la tua torre di pancakes alternandoli con fettine di banana. io ne servo 3-4 a testa.

appoggia sui pancakes qualche noce pecan e un paio di cucchiai di salsa al caramello quindi servili subito ben caldi.

un’idea in più:

puoi conservare i pancakes cotti in frigorifero per qualche giorno; prima di servirli scaldali al microonde.

i pancakes possono essere farciti in mille modi diversi. dai libero sfogo alla tua fantasia e preparali secondo il tuo gusto.

vi consiglio alcuni abbinamenti sfiziosi: fragole kiwi e yogurt alla vaniglia; crema di nocciole e pera; ricotta e marmellata; burro di arachidi e mela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *