PARMIGIANA LIGHT DI MELANZANE BIANCHE

ogni mercoledì e sabato a Cesena lungo il fiume Savio potete trovare un “mercatino dei produttori locali”.

la maggior parte delle bancarelle sono di agricoltori del luogo che vendono frutta&verdura ma ce ne sono alcune che propongono miele, fiori e piante, prodotti tipici della zona del Fumaiolo-Sarsina (come i buonissimi tortelli alla lastra), formaggi artigianali (le ricotte -capramuccapecora- appena fatte che sono favolose!) e prodotti da forno (pane dolci focacce con lievito madre).

è difficile scegliere in quale banchetta fermarsi perchè i prodotti sono tutti freschi, buoni e belli.

i miei fornitori preferiti di ortofrutta sono Enrica&Marco ed il loro bachetto si chiama Amordifrutta. quando non riesco ad andare al mercatino vado alla loro rivendita nel gazebo davanti ai loro campi (lunedì, mercoleì e venerdì dalle 18 alle 20 in via Calabria n. 1000).

oggi ho comprato delle bellissime melanzane bianche!

la buccia è molto sottile, la polpa è compatta e dolce, ci sono molti semi all’interno ma sono molto morbidi. non cè bisogno di metterle sotto sale prima di cuocerle perchè sono delicate e dolci ed assolutamente non piccanti ed amare come le altre.

da cotte la buccia è resistente ma io l’ho mangiata senza problemi mentre Angelo l’ha tolta, è questione di gusto.

ingredienti per 6 mini parmigiane:

2 melanzane bianche

2 pomodori cuori di bue

qualche cucchiaio di sugo di pomodoro già pronto

Grana Padano dop, circa 20 gr 

1 mozzarella Centrale del latte di Cesena

diversi rametti di timo fresco

foglioline di origano fresco

olio evo & sale q.b.

preparazione:

lava le melanzane e tagliale e fette spesse circa 1 centimetro.

copri una teglia con carta forno e appoggia le fette di melanzane. 

condisci con olio, sale ed i rametti di timo. cuoci per 30 minuti a 180 gradi con forno ventilato oppure 200 gradi forno statico.

le fette di melanzana si devono asciugare ma devono rimanere compatte e sode. 

per impiattare la parmgiana ho scelto 6 piatti da antipasto diversi fra loro.

con questi ingredienti puoi creare due tipi di parmigiane. la prima è fatta con ingredienti crudi e si può mangiare subito mentre la seconda viene passata in forno per far sciogliere i formaggi.

per la versione semi-cruda inserisci sopra ad ogni fetta di melanzana (già cotta), una fettina di pomodoro, un cucchiaino di grana padano grattugiato e qualche pezzetto di mozzarella. 

condisci con olio, sale e qualche fogliolina di origano fresco. la parmigiana light versione crudista è pronta!

se preferisci la versione calda alterna alle fette di melanzana un paio di cucchiai di sugo di pomodoro, pezzetti di mozzarella e grana padano grattugiato.

condisci con olio ed origano e metti il piatto in forno per 5-10 minuti a 180 gradi per far sciogliere i formaggi.

un’idea in più:

puoi preparare delle parmigiane vegane alternando melanzane e pomodoro ed aggiungendo alla fine erbe aromatiche fresche ed olio al peperoncino.

se ti piacce il gusto dell’aglio puoi accompagnare le parmigiane con delle bruschette: fai tostare le fette di pane, strofinale con l’aglio fresco e condiscile con olio e sale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *