CREPES INTEGRALI DI SPINACI CON RICOTTA PISELLI E LIMONE

dopo la vacanza della scorsa estate in Francia sono diventata un’amante delle crepes.

la differenza principale fra le crepes francesi ed italiane è l’impiattamento ed il quantitativo di burro che usano i francesi.

in particolare le crepes salate in Francia le chiamano Galettes e vengono piegati i bordi rotondi e per far diventare il cerchio iniziale un quadrato. 

le crepes rappresentano un mix di semplicità e versatilità, pochi ingredienti, poco tempo e tante farciture.

queste frittatine morbide ed elastiche, preparate con uova, latte, burro e farina, si possono farcire con ingredienti sia dolci che salati, un pò con quello che si vuole o quello che si ha in frigorifero 😉 

questa ricetta è gustosa e salutare perchè ho usato olio di oliva e bevanda di soia e può essere servita come antipasto fresco ed invitante.

si può preparare una versione più classica ma sempre light usando il latte parzialmente scremato e poco burro solo per ungere la padella.

il tocco fresco ed acidulo della scorza del limone dona alle crepes “un profumo di primavera” che le rende adatte ad essere servite tiepide come antipasto leggero.

si possono servire anche come piatto unico perchè l’abbinamento delle crepes, che contengono uova latte e farina, con i legumi e la verdura le rendono una preparazione ben equilibrata.

in questo caso consiglio di servirle calde e di sovrapporre 4 crepes a persona creando una torretta ed inserendo sopra ogni crepes gli ingredienti per farcirle.

CREPES INTEGRALI DI SPINACI CON RICOTTA PISELLI E LIMONE

tempo preparazione 20 minuti. tempo cottura 15 minuti.

ingredienti per 4 persone:

2 uova biologiche

50 gr spinaci freschi biologici Almaverdebio

100 gr farina tipo 1 biologica Molino Sapignoli

20 gr prezzemolo

300 ml bevanda alla soia Almaverdebio

2 cucchiai di olio evo

1 pizzico di sale

1 grattata di pepe

farcitura:

300 gr ricotta Centrale del latte di Cesena

2 cipollotti freschi bio

160 gr piselli lessati

1 spicchio di aglio

olio evo, sale, pepe q.b.

1 cucchiaio di aceto di mele

zest di 1 limone biologico

qualche foglia di prezzemolo per decorare

preparazione:

frulla spinaci, prezzemolo, uova, bevanda di soia, farina, sale e pepe con il frullatore ad immersione fino ad ottenere un composto omogeneo.

scalda una padella antiaderente, circa 20 cm di diametro, ungila con l’olio e versa l’impasto (80 ml per ogni crepe). fai ruotare la padella per ricoprirla tutta di composto. cuocila per 2 minuti a fuoco vivace poi rovescia la crepe con una spatola e cuoci per 1 altro minuto.

cuoci il resto delle crepes ricordandoti di mescolare l’impasto ogni volta e di pennellare la padella con l’olio. tieni in caldo le crepes pronte mentre finisci di cucinare.

condisci la ricotta con sale pepe olio.

fai saltare i piselli in una padella antiaderente con 1 cucchiaio di olio, l’aglio schiacciato ed un pizzico di sale.

taglia il cipollotto a fettine e condiscilo con sale, aceto di mele e olio evo.

su ogni piatto disponi 2 crepes e farciscile con 2 cucchiai di ricotta, 2 cucchiai di piselli, le fettine di un cipollotto scolato dal condimento, una manciata di germogli e qualche foglia di prezzemolo. alla fine aggiungi le zest del limone e una grattata di pepe.

un’idea in più:

un’altra idea saporita e gustosa per farcire le crepes: radicchio spadellato, ceci lessati e saltati con aglio e rosmarino e qualche ciuffetto di gorgonzola dolce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *