TORTELLI DI ZUCCA

tortelli-di-zucca-16

i tortelli di zucca sono un piatto tipico di Ferrara e di Mantova ma sono apprezzati in tutta Italia.

le ricette di queste 2 città sono piuttosto diverse fra loro:

a Mantova si aggiungono amaretti e mostarda di mele leggermente piccante ed agrodolce e si condiscono con il burro;

a Ferrara per il ripieno si usa solo zucca e parmigiano e si condiscono con il ragù di carne.

io adoro entrambe le versioni ma li mangio solo conditi con burro oppure olio extra vergine di oliva e tanta salvia.

la zucca deve essere cotta al forno perchè perda umidità e la sfoglia deve essere all’uovo e sottile.

la dolcezza della zucca si unisce con il sapore inconfondibile sapido e saporito del parmigiano.

la zucca è uno degli ortaggi più versatili in cucina. è perfetta per preparare ricette salate e dolci.

il suo color arancione invita a cucinare! soda croccante cremosa il suo gusto è sempre incredibilmente squisito.

sul mio blog troverai tante ricette per imparare a cucinare la zucca in maniera veloce e gustosa.

TORTELLI DI ZUCCA

ingredienti per 6 persone:

sfoglia:

600 farina 00 Molino Sapignoli

6 uova 

ripieno:

550 zucca Hokkaido AlmaverdeBio,

150 gr parmigiano reggiano grattugiato,

40 gr pecorino grattugiato,

5 gr sale,

1 grattata di pepe,

1 cucchiaino di noce moscata,

5 rametti di timo

condimento:

4 noci di burro,

2 cucchiai di olio evo,

50 gr parmigiano reggiano grattugiato,

25 foglioline di salvia,

8 amaretti piccoli tritati

tempo di preparazione del ripieno: 1 ora

tempo di preparazione della sfoglia e dei tortelli: 1 ora + 30 minuti per il riposo della sfoglia

tortelli-di-zucca-1

preparazione:

iniziamo a preparare i tortelli di zucca dal ripieno che dovrà riposare in frigorifero mentre prepari la sfoglia in modo che tutti i sapori si amalgamino bene fra loro.

lava la zucca, tagliala in pezzi ed elimina i semi ed i filamenti interni.

disponila su una leccarda foderata con carta da forno e falla cuocere in forno a 200° per circa 40 minuti: controlla di tanto in tanto bucherellando la polpa con i rebbi di una forchetta finchè non ti sembra abbastanza morbida, più i pezzi sono piccoli più cuoce velocemente.

una volta cotta la zucca sbucciala e pesane 500 gr. 

quindi frullala con il minipimer insieme al parmigiano, al pecorino e a tutti i condimenti. il composto deve diventare liscio ed omogeneo.

se ti piace che il ripieno dei tortelli sia ruvido e rustico puoi schiacciare la zucca con la forchetta ed amalgamare gli altri ingredienti a mano con un cucchiaio di legno.

versa il composto in una ciotola coprila con la pellicola e riponila in frigo a riposare finchè non hai pronta la sfoglia.

inizia a preparare la pasta fresca: metti su un tagliare la farina meno 4 cucchiai e forma una fontana dove verserai le uova sbattute.

inizia ad amalgamare gli ingredienti con una forchetta e quando hai unito le uova puoi iniziare ad impastare a mano.

devi ottenere un impasto morbido e non appiccicoso. se il composto dovesse risultare appiccicoso aggiungi la farina lasciata da parte.

crea con l’impasto una forma rotonda ed avvolgilo in pellicola trasparente.

lasciate riposare la sfoglia a temperatura ambiente per 30 minuti. riprendi l’impasto e dividilo almeno in due parti. la parte che non stai lavorando lasciala avvolta nella pellicola.

con un mattarello stendi la pasta fino ad ottenere una sfoglia con uno spessore di 2 mm circa.

inizia a creare i tortelli partendo da un bordo della sfoglia lasciando 3-4 cm di parte vuota e poi stendi una fila di mucchietti di impasto, circa mezza noce, distanziati di qualche cm. l’uno dall’altro.

ripiega con la striscia di sfoglia vuota l’impasto e pressa gli spazi fra i vari mucchietti di ripieno per far aderire i bordi della sfoglia.

taglia i tortelli della dimensione che preferisci con una rotella taglia-pasta. io ho creato dei quadrati di circa 4 cm x 4.

man a mano che i tortelli sono pronti adagiali su un vassoio foderato con carta forno.  prosegui stendendo il secondo panetto di pasta.

alla fine dovresti ottenere almeno 60 tortelli.

tortelli-di-zucca-21

metti sul fuoco una pentola con acqua leggermente salata e portala a bollore.

nel frattempo prepara il condimento sciogliendo in una padella ben capiente il burro l’olio e la salvia. appena il burro si è sciolto spegni il fuoco.

quando l’acqua bolle tuffa i tortelli di zucca e cuocili per circa 5 minuti. assaggiane uno per controllare la cottura prima di scolarli tutti.

scola i tortelli con una ramina e mettili direttamente nella padella con il condimento.

muovi e fai roteare bene la padella sul fuoco per condire tutti i tortelli.

puoi usare 2 padelle per condire i tortelli, così è molto più semplice distribuire bene il condimento.

impiatta i tortelli, circa 10 per piatto, e completa con un paio di cucchiai di condimento, 2 amaretti sbriciolati e 5 foglioline di salvia.

servi con parmigiano grattugiato a parte.

a me piace sentire il dolce della zucca e degli amaretti quindi aggiungo sempre poco parmigiano.

un’idea in più:

se vuoi rendere questi tortelli meno dolci e più saporiti puoi invertire le dosi del parmigiano e del pecorino.

per rendere questa ricetta più golosa puoi condire i tortelli con una fonduta di gorgonzola.

conservazione:

puoi congelare i tortelli di zucca su un vassoio ed una volta induriti trasferirli in un sacchetto per alimenti. Quando li cuocerai li dovrai tuffare in acqua bollente ancora da congelati.

tortelli-di-zucca-18

tortelli-di-zucca-14

tagliere, mattarello e rotella taglia pasta di mia mamma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *